29 gennaio 2008 / 12:05 / tra 10 anni

Borsa Milano prosegue rimbalzo, acquisti diffusi

MILANO, 29 gennaio (Reuters) - Piazza Affari arriva a metà seduta con gli indici in buon rialzo, tra borse europee incoraggiate dalle attese di un nuovo aggressivo taglio dei tassi da parte della Fed.

“E’ un rimbalzo omogeneo e generalizzato, tutti i settori sembrano bene impostati”, commenta un trader, ricordando però che sul mercato “c’è ancora molta incertezza, l‘attività langue e i volumi non sono niente di che”.

A muovere i singoli listini, prosegue, “generalmente non sono spunti particolari, ma tutto è legato all‘andamento complessivo dei mercati globali”. Alle 12,50 l‘indice S&P/Mib .SMIB sale dell‘1,24%, il Mibtel .MIBTEL dell‘1,39%. L‘AllStar .ALLST guadagna l‘1,4%. Volumi per circa 1,9 miliardi di euro.

* TENARIS (TENR.MI) guida il paniere principale con un rialzo del 5%, dopo la promozione di Cheuvreux a “outperform”.

* Anche ATLANTIA (ATL.MI) beneficia del giudizio positivo dei broker, in questo caso Abn Amro che ha avviato la copertura con “buy”, e sale di oltre il 4%.

* Tra i bancari, ben intonati in tutta Europa, POPOLARE MILANO PMII.MI guadagna quasi il 4% all‘indomani dell‘annuncio che l‘istituto e Crédit Mutuel puntano entro giugno a predisporre un progetto complessivo da sottoporre ai rispettivi Cda. I trader sottolineano comunque come alla base del rialzo siano anche ricoperture su un titolo recentemente tartassato dalle vendite.

* Denaro anche su BANCO POPOLARE BAPO.MI, +3,3%, e BANCA ITALEASE BIL.MI, +10%. Banco Popolare - in risposta a indiscrezioni di stampa su colloqui con la tedesca Dz Bank nell‘ambito del processo di valorizzazione della propria quota del 30% in Italease - ha comunicato che l‘esame delle ipotesi per un‘eventuale partership strategica per la partecipata viene condotto dagli organi della stessa banca, in quanto questi hanno ricevuto un mandato esplorativo dal patto di stabilità dell‘istituto di leasing.

* Tra i titoli più premiati dagli acquisti anche SAIPEM (SPMI.MI), in progresso del 4,5% tra petroliferi europei tonici.

* Prosegue anche oggi la buona intonazione di FIAT FIA.MI, che sale del 2,9%. “Era rimasta un po’ più compressa rispetto agli altri titoli del settore, quindi ha ancora un po’ di spazio al rialzo”, osserva un operatore.

* PARMALAT (PLT.MI) segna un rialzo del 3,7%. Intermonte ha alzato il giudizio sul titolo a “speculative buy” da “underperform”, ritenendo più solidi i presupposti perché il gruppo alimentare possa negoziare con successo un accordo che ponga fine alle tre maxi-cause americane.

* Unico segno meno nell‘S&P/Mib è quello di SEAT PGIT.MI, -1%. “E’ un titolo molto volatile che tra l‘altro ha già fatto un buon rimbalzo”, osserva un operatore.

* Tra i minori balzo di TREVI (TFI.MI) con un +9% e volumi vivaci.

* CELL THERAPEUTICS (CTIC.MI) sale del 3% circa con scambi contenuti. Ieri l‘assemblea speciale dei soci ha approvato una modifica dell‘atto costitutivo della società che consente di aumentare il numero delle azioni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below