28 dicembre 2007 / 16:48 / tra 10 anni

Borsa Milano chiude in lieve rialzo, vola Alitalia, bene Fiat

MILANO, 28 dicembre (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo l‘ultima seduta dell‘anno, uno dei pochi mercati positivi insieme al Dax tedesco, mentre le altre borse europee sono più deboli.

Tuttavia, il bilancio del 2007 per l‘indice S&P/Mib è negativo. L‘indice - complice la turbolenza sui mercati internazionali per la crisi dei mutui subprime - è infatti arretrato del 7% rispetto all‘ultima seduta del 2006.

Andamento opposto, invece, per il Dax tedesco che nell‘anno è salito del 22,3% rispetto al 2006.

Scambi esigui, pari a 2,4 miliardi di euro nel finale e movimenti legati solo alla sistemazione dei portafogli. Gli unici spunti da segnalare riguardano Fiat e Alitalia.

L‘indice S&P/Mib .SPMIB ha chiuso la seduta in rialzo dello 0,55% a 38.554 punti, il Mibtel .MIBTEL è salito dello 0,58% a 29.402 punti, l‘All Star .ALLST è cresciuto dello 0,81%.

* FIAT FIA.MI guadagna il 2,45% grazie al rinnovo degli incentivi per la rottamazione delle auto deciso oggi dal consiglio dei ministri.

* Bene i titoli energetici, ENI (ENI.MI) (+0,2%) e SAIPEM (SPMI.MI) in progresso del 2,2%, contro uno stoxx europeo piatto.

* In una seduta molto volatile, positiva sui massimi di giornata PARMALAT (PLT.MI) (+1,49%).

* Positivi i bancari con BANCO POPOLARE BAPO.MI in salita dell‘1,51%. Realizzata MEDIOLANUM MED.MI (-0,78%) dopo l‘exploit di ieri.

* Prese di profitto anche su FINMECCANICA SIFI.MI in calo dell‘1,21%.

* ALITALIA AZPIa.MI, star del listino, cresce dell‘8,26% dopo la sospensione temporanea del titolo sulle dichiarazioni del ministro del Tesoro che ha dato il via libera alle trattative in esclusiva con AirFrance.

* ASM AMBR.MI chiude in rialzo del 2,55% nell‘ultimo giorno di contrattazioni del titolo. Dal 2 gennaio la società sarà incorporata da AEM AEMI.MI (+3,12%) e assumerà la denominazione di a2a.

* Tra le small e mid cap, acquisti anche oggi su PININFARINA (PNNI.MI) (+21,11% a 11,71 euro), tornata sotto i riflettori dopo l‘annuncio di una jv con Bollore per la produzione di una macchina elettrica.

Balza del 6% TREVISAN COMETAL TREV.MI, in ripresa dai minimi dell‘anno toccati il 21 dicembre.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below