28 dicembre 2007 / 08:37 / 10 anni fa

Borsa Milano parte in lieve calo con Europa, bene Italcementi

MILANO, 28 dicembre (Reuters) - Piazza Affari parte in leggero calo come il resto d‘Europa dopo la brutta chiusura di Wall Street, tra rinnovati timori sugli effetti della crisi subprime e un clima di forte tensione internazionale in seguito all‘uccisione di Benazir Bhutto.

Alle 9,30 l‘indice S&P/Mib .SPMIB scende dello 0,23%, il Mibtel .MIBTEL dello 0,26%, l‘All Star .ALLST perde lo 0,53%.

* Buona partenza per ITALCEMENTI ITAI.MI (+1%), ieri penalizzata a scapito di BUZZI (BZU.MI) (+0,11%) e IMPREGILO IPGI.MI (-0,76%).

* Resistono alcuni bancari, in primis BANCO POPOLARE BAPO.MI che guadagna lo 0,5% dopo l‘avvio del piano di valorizzazione degli immobili e le indiscrezioni sulla possibile cessione di parte delle quote in Efibanca e Italease BIL.MI.

TRa i finanziari scende MEDIOLANUM MED.MI (-1,4%), colpita dai realizzi dopo l‘exploit di ieri.

*Ancora in calo ALITALIA AZPIa.MI (-1% a 0,7325 euro), debole FIAT FIA.MI (-0,88%, in linea con lo Stoxx europeo).

* Moderato ribasso per ENI (ENI.MI), appena meglio degli altri titoli energetici del Vecchio Continente, poco mossa TELECOM (TLIT.MI).Tiene ENEL (ENEI.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below