25 marzo 2008 / 12:15 / 10 anni fa

Borsa Milano sale 3%, Alitalia in rialzo 26%, bene banche

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Piazza Affari arriva a metà giornata con gli indici in rialzo di oltre il 3% in linea con le altre borse europee.

“Il mercato si muove in modo ordinato. Salgono i titoli che erano stati più tartassati e si muovono meno quelli che erano stati meno penalizzati”, dice un trader.

“E’ vero che il mercato guadagna, ma i volumi non sono molto alti”, è il commento di un altro operatore.

Alle 13,00 l‘indice S&P/Mib .SPMIB cresce del 3,22%, il Mibtel .MIBTEL del 3,28% e l‘AllStars .ALLST del 2,05%. Volumi per un controvalore di circa 2,2 miliardi di euro.

* ALITALIA AZPIa.MI a metà seduta è in rialzo del 26,48% a 0,4 euro dopo aver toccato un massimo a 0,5 euro verso metà mattina. Nel giorno dell‘incontro tra i sindacati e il vertice di Air France (AIRF.PA) “il mercato continua a scommettere sull‘esistenza di una cordata italiana che lanci un‘offerta migliorativa rispetto a quella di Air France, oppure spinga la compagnia francese ad alzare la propria”, dice un trader.

* Forte balzo in avanti per UNIPOL (UNPI.MI). La compagnia assicurativa mette a segno una crescita del 7,41% sull‘onda dei risultati del 2007 che hanno visto l‘utile salire del 16%. Molto apprezzata dal mercato anche “la distribuzione di un grosso dividendo”, segnala un trader. A livello europeo il settore .SXIP è tra i migliori dello Stoxx con un rialzo del 3,95%.

* Le banche seguono il trend del mercato, incoraggiate dal rimbalzo dei finanziari americani. In pole position MEDIOBANCA (MDBI.MI) e BANCO POPOLARE BAPO.MI che “erano state tra le più tartassate”, fa notare un trader. I due titoli guadagnano rispettivamente il 7 e il 6,35%.

* Ben impostata TELECOM ITALIA (TLIT.MI) che rimbalza del 6,18% a seguito dell‘acquisto di azioni da parte di Telco e della notizia, riportata venerdì dal quotidiano francese La Tribune, secondo cui i tre candidati in corsa per l‘acquisto di Alice France avrebbero accesso da oggi ai dati più confidenziali. “Si avvicina la cessione di Alice France. Quindi la società sta per incassare”, è il commento delle sale operative. Il titolo si mantiene molto al di sopra delle tlc in Europa .SXKP, che crescono del 3%.

* Tra le tlc si muove bene anche TISCALI (TIS.MI), spinta da indiscrezioni di stampa che parlano di una short-list di cinque advisor per una aggregazione o una cessione.

* Continua il rimbalzo dei titoli del lusso, i più esposti alla crisi del mercato americano, “grazie alla chiusura positiva di Wall Street e alla lieve ripresa del dollaro”, dice una dealer. LUXOTTICA (LUX.MI) avanza del 6%, mentre BULGARI BULG.MI cresce del 6,66% sulla scia della rivale americana Tiffany, che ieri a New York ha chiuso in rialzo di oltre il 15% dopo l‘annuncio di dati 2007 superiori alle attese.

* In linea con il settore auto in Europa FIAT FIA.MI, in salita del 3,56% dopo l‘annuncio che la joint venture con Tata Motor (TAMO.BO) ha alzato gli investimenti a 650 milioni di euro.

* Più spente le utility, con ENEL (ENEI.MI) e ENI (ENI.MI) che guadagnano meno di un punto percentuale.

* Fanalino di coda PARMALAT (PLT.MI) dopo la presentazione di un‘unica lista a sostegno dell‘attuale management presieduto da Enrico Bondi. Per un trader “la riconferma del management taglia le ali alle speculazioni del mercato su un cambio dell‘azionariato”.

* Tra le small e mid-cap avanza RISANAMENTO (RN.MI) che ha comunicato giovedì scorso di aver preso contatti con gli istituti di credito per ottenere nuove linee di credito. Per un operatore dà una mano al titolo l‘indiscrezione di stampa secondo cui Tommaso Pompei, ex Ad di Tiscali, potrebbe essere cooptato nel cda con il compito di rinegoziare il debito con le banche.

* Sul fronte dei ribassi si segnalano DATA SERVICE DAS.MI e BANCA PROFILO (PRO.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below