25 gennaio 2008 / 09:16 / 10 anni fa

Borsa Milano conferma rally, scivola Alitalia, corre Mediaset

MILANO, 25 gennaio (Reuters) - In avvio seduta Piazza Affari conferma il rally della vigilia incoraggiata dai rialzi dei mercati asiatici di questa mattina.

La borsa milanese si accoda all‘andamento dei mercati europei sulla scia della buona chiusura di Wall Street per l‘intesa raggiunta sul pacchetto di aiuti all‘economia, mentre la caduta del Governo Prodi ha un impatto soltanto su singole storie.

Alle 10,00 l‘indice S&P/Mib .SMIB sale dell‘1,12% e il Mibtel .MIBTEL dell‘1,17%. L‘AllStar .ALLST avanza dell‘1,8%.

* Agli estremi opposti del listino principale, ALITALIA AZPIa.MI cede il 2,4% mentre MEDIASET (MS.MI) balza del 4,4%.

Sulla compagnia aerea pesano le incertezze relative alla vendita ad Air France AIRF.P del pacchetto in mano al Tesoro in seguito alla caduta del Governo. Per Mediaset, le ultime vicende politiche rendono ancora più difficile l‘approvazione del ddl Gentiloni sulla riforma televisiva da sempre osteggiato dalla società, ricordano i trader.

* Bene anche ATLANTIA (ATL.MI), in rialzo del 4%, mentre FIAT FIA.M (+2,7%) prosegue il recupero innescato ieri dai positivi risultati della trimestrale. PARMALAT (PLT.MI) e PAGINE GIALLE PGIT.MI tra i migliori del paniere princiale con progressi di oltre il 3%. Guadagni anche per gli energetici e tecnologici tonici in tutta Europa.

* Scarsi spunti sui bancari, ieri tra i principali protagonisti del rally della borsa. Piatta UNICREDIt (CRDI.MI). POP MILANO PMII.MI la migliore del comparto con un rialzo limitato all‘1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below