25 febbraio 2008 / 10:21 / 10 anni fa

Borsa Milano prosegue in rialzo con banche, energia e Fiat

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Piazza Affari prosegue la giornata in rialzo, in linea con le altre borse europee, sostenute dai titoli finanziari ed energetici.

“E’ un mercato impazzito, un giorno perde l‘1% e il giorno dopo siamo a +1%. E’ tutto solo speculazione, nessuna motivazione fondamentale sta alla base dei movimenti cui assistiamo in questo periodo”, commenta un trader.

Alle 11,10 l‘indice S&P/MIB .SPMIB sale dell‘1,26% e il Mibtel .MIBTEL dell‘1,24%, mentre l‘AllStars .ALLST guadagna l‘1%. Volumi per un miliardo di euro.

* In luce IMPREGILO IPGI.MI (+3,7%) e PRYSMIAN (PRY.MI) ma con volumi modesti, brilla SAIPEM (SPMI.MI) con scambi un po’ più tonici. Un trader parla di “recupero” della controllata Eni trainato dai risultati annunciati la scorsa settimana dopo che il titolo “era stato ingiustamente penalizzato” in passato. Gli alti prezzi del greggio aiutano indirettamente anche TENARIS (TENR.MI) (+2,5%), mentre ENI (ENI.MI) guadagna l‘1,6%, il settore europeo il 2%.

*Vivaci banche e assicurazioni, aiutate in tutta Europa da notizie rassicuranti sul destino del riassicuratore di bond Usa Ambac Financial e da voci di M&A nel Vecchio Continente. UNICREDIT (CRDI.MI) sale del 2,8%, POP MILANO PMII.MI del 2,4%, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) +1,4%. FONDIARIA SAI FOSA.MI sale del 2,3%. Lo stoxx dei bancari segna +2,8% in Europa, quello delle assicurazioni idem.

* Resta brillante FIAT FIA.MI (+2,1%), seppur sotto i massimi d‘avvio, in recupero come gli altri produttori di auto europei (+1,5%) dopo le pesanti perdite di venerdì. Il titolo, spiega un trader, “beneficia oggi della ripresa delle attività in Polonia e delle rassicurazioni dell‘AD Marchionne sulla sua permanenza nel gruppo”.

* In un contesto di diffusi rialzi fa eccezione TELECOM (TLIT.MI) (-0,4%), sotto il peso dell‘incertezza strategica in vista del piano che sarà annunciato il 7 marzo, spiega un dealer. Le tlc europee salgono dell‘1,2%.

* Positiva FASTWEB FWB.MI, vivace ma sotto i massimi di inizio seduta TISCALI (TIS.MI) (+1,5% e volumi nella norma) sulle indiscrezioni stampa di una possibile uscita dell‘AD Tommaso Pompei. La società ha precisato oggi che “allo stato” non è stata presa alcuna decisione su un possibile cambio ai vertici. “Le indiscrezioni stampa del weekend, debolmente smentite dalla società, alimentano l‘ipotesi dell‘arrivo di un‘offerta straniera”, spiega un trader. Venerdì il titolo era sceso del 3,7%.

*Tra le small e midcap, balza dell‘8% SAFILO SFL.MI in reazione ai risultati 2007 e all‘outlook sull‘anno in corso.

*Festeggia la vittoria AS ROMA (ASR.MI), mentre scende JUVENTUS (JUVE.MI) dopo la sconfitta e le polemiche del fine settimana.

*Spunti su RETELIT (LIT.MI), data tra i vincitori nella gara Wi-Max, su DMT DMT.MI e MUTUIONLINE (MOL.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below