2 luglio 2009 / 11:00 / 8 anni fa

RPT - Borsa negativa aspetta occupati Usa, allunga Pirelli

(corregge variazione percentuale)

MILANO, 2 luglio (Reuters) - Piazza Affari amplia leggermente le perdite a metà seduta mentre i futures sugli indici a Wall Street preannunciano una partenza debole sulla piazza americana.

I trader lamentano un‘attività limitata, nella cautela che precede l‘ultimo aggiornamento sull‘occupazione non agricola negli Stati Uniti.

Ieri il rapporto mensile Adp, considerato anticipatore del dato, ha segnalato la perdita a giugno di 473.000 posti di lavoro nel settore privato, molti più dei 393.000 previsti dagli analisti.

Intorno alle 12,50 il Ftse Mib cede l‘1% a 19.247 punti circa mentre il Ftse All Shares perde lo 0,88% a 19.987. L‘indice delle mid cap contiene il ribasso con un calo dello 0,3%.

Lo Stoxx 600 cede circa un punto percentuale.

Volumi per 720 milioni di euro.

* ATLANTIA (ATL.MI) resta tonica in controtrend nel giorno in cui Credit Suisse ha alzato a 20 da 18 il prezzo obiettivo sul titolo, confermando la raccomandazione “outperform”.

Nel report il broker sottolinea che i dati sul traffico del primo semestre pubblicati ieri (contrazione del 2,9%), sono migliori delle sue previsioni. Opinione condivisa oggi anche in una nota di Mediobanca che sul titolo è “outperform”.

* L‘accelerazione delle immatricolazioni in Italia sostiene PIRELLI PECI.MI mentre perde slancio FIAT FIA.MI Il settore dell‘auto si conferma il peggiore a livello europeo (-3%) dopo il declassamento di Credit Suisse a “market weight”. “Pirelli ha perso molto e ci sta che rimbalzi”, fa notare anche un trader.

Il titolo Fiat è stato incluso oggi, insieme ad ENEL (ENEI.MI) e LOTTOMATICA LTO.MI nel “recommended portfolio” di Mediobanca che ha contestualmente escluso MEDIASET (MS.MI), MONDADORI (MOED.MI) e PARMALAT (PLT.MI). LOTTOMATICA LTO.MI, in particolare oggi sale dell‘0,8%, mentre i due media del Ftse Mib riducono il ribasso in sintonia con il settore europeo.

* Pesano le banche, in particolare BANCO POPOLARE BAPO.MI e MPS (BMPS.MI) sugli scudi ieri. Moody’s ha confermato l‘outlook negativo sul settore italiano.

Secondo un trader, sul Banco pesano i risultati preliminari dell‘Opa su BANCA ITALEASE BIL.MI che non appaiono sufficienti per procedere al delisting. * Si muove viceversa al rialzo Banca Italease sulle attese di un‘estensione dell‘offerta.

“Se Banco Popolare non raggiungesse il 90% allora ci aspetteremmo un‘estensione del periodo di adesione...ma riteniamo improbabile che sia disponibile ad aumentare il prezzo di offerta di 1,5 euro”, commenta Cassa Lombarda in una nota.

* SAFILO (SFLG.MI) ha aperto spumeggiante alle 11 dopo che, secondo un giornale, avrebbe raggiunto un accordo con le banche creditrici.

* A picco anche oggi A.S. ROMA (ASR.MI) dopo che ieri la Procura di Roma ha aperto una fascicolo contro ignoti ipotizzando i reati di manipolazione del mercato e aggiotaggio informativo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below