22 maggio 2008 / 09:09 / tra 9 anni

Borsa recupera da minimi, accelera Telecom, male assicurazioni

MILANO, 22 maggio (Reuters) - Borsa Milano recupera leggermente dai minimi dell‘avvio, seguendo perfettamente il movimento europeo favorito.

Permane comunque un clima di incertezza, enfatizzato da dollaro sempre sotto pressione, nuovo record del petrolio, con i futures in Europa sopra il massimo di tutti i tempi di 134 dollari, timori di stagflazione negli Usa.

Ne fanno le spese sostanzialmente tutti i settori, ad esclusione dei petroliferi e materie prime. Venduti finanziari, banche ma soprattutto assicurazioni.

Intorno alle 11 l‘indice S&P/MIB .SPMIB cede lo 0,33%, il Mibtel .MIBTEL lo 0,25%, mentre l‘AllStar .ALLST arretra dello 0,31%. I volumi sfiorano i 3,5 miliardi.

* Migliora il mercato dall‘avvio e ne approfitta TELECOM (TLIT.MI) che accelera segnando un progresso vicino al 3%. “Interesse su Telecom, qualche flusso in acquisto che coinvolge tutto il settore”, commenta un operatore. Anche secondo un altro trader il titolo segue, sovraperformando, il comparto .SXKP, tra i migliori in Europa.

* Rimbalza IMPREGILO IPGI.MI dalla pesantezza della vigilia su prese di beneficio.

* Forte A2A (A2.MI) favorita da indiscrezioni stampa di oggi, spiega un trader, secondo cui la utility dovrebbe aggiudicarsi l‘appalto campano per il termovalorizzatore di Acerra.

* Denaro sui petroliferi aiutati dal nuovo record del greggio. ENI (ENI.MI) avanza di quasi l‘1% contro uno stoxx .SXEP positivo.

* Debolezza diffusa sui finanziari, soprattutto sugli assicurativi penalizzati oggi da uno studio settoriale di un broker estero, spiegano dalle sale operative. UNIPOL (UNPI.MI) è in calo del 2,7%, ALLEANZA ALZI.MI del 2,4%, GENERALI (GASI.MI) dell‘1,4%.

* FIAT FIA.MI in calo di oltre il 2% sotto i 14,8 euro. “Fiat segue il comparto, penalizzato dal caro petrolio, e soffre ancora per i giudizi ieri di Merrill”, spiega un dealer. Stoxx .SXAP in calo dell‘1,5%, tra i peggiori.

* Si indebolisce ATLANTIA (ATL.MI), dopo un avvio positivo e il balzo di quasi l‘8% della vigilia. La presidenza della Camera stamani ha ritenuto ammissibile l‘emendamento del governo al decreto legge salva infrazioni Ue che prevede l‘approvazione della convenzione di Autostrade del gruppo Atlantia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below