22 febbraio 2008 / 08:51 / 10 anni fa

Borsa Milano debole, bene Tenaris, Parmalat, Alitalia poco mossa

MILANO, 22 febbraio (Reuters) - Piazza Affari è debole alle prime battute, in un mercato dove tornano a pesare i rischi di recessione e nuove svalutazioni da parte di importanti istituzioni finanziarie.

La banca britannica Lloyds Tsb ha aumentato le svalutazioni per asset a rischio a 280 milioni di sterline. Il gruppo ha anche registrato un utile nel 2007 e ha aumentato il dividendo.

“Siamo dentro una crisi finanziaria di cui nessuno ha capito la portata e fino a quando non saremo convinti che le notizie negative sono finite le borse sono a rischio”, dice un operatore, che segnala come diversi titoli siano sottovalutati.

Alle 9,45 l‘indice S&P/MIB .SPMIB perde lo 0,24%, il Mibtel .MIBTEL lo 0,26%.

* TENARIS (TENR.MI) positivo (+1,2%) in controtendenza rispetto all‘indice e ai petroliferi, deboli per il ribasso del greggio ieri. L‘Euro Stoxx cala dello 0,4%. Il titolo è salito in modo deciso nella notte alla borsa di Buenos Aires (TENA.BA) (+2,3%) e New York (+2,4%) (TS.N).

* Nel comparto SARAS (SRS.MI) perde oltre il 2% dopo la pubblicazione dei risultati. JP Morgan dice in un report che i dati erano leggermente inferiori al consensus ma in linea con le sue previsioni.

* ALITALIA AZPIa.MI poco mossa sostenuta dalle indiscrezioni secondo le quali Air One ha allo studio un‘Opa. La società ha commentato le indiscrezioni dicendo di essere “concentrata su ricorso al Consiglio di Stato”. Pesano le indiscrezioni su un prestito ponte da 300 milioni, che ipotizza uno slittamento nei tempi della cessione. Alitalia, in merito al prestito, ha smentito che “allo stato ci sia una specifica iniziativa in tal senso”.

* TELECOM ITALIA (TLIT.MI) positiva meglio dell‘indice e dell‘Euro Stoxx di settore (+0,5% da +0,1%). Il titolo era sceso in modo deciso sulle attese per un taglio della cedola e sui timroi di un aumento di capitale smentiti dal gruppo.

* In buon rialzo PARMALAT (PLT.MI) (+2,7%) dopo aver raggiunto con Monte dei Paschi (BMPS.MI) accordi transattivi per complessivi 79,5 milioni di euro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below