19 marzo 2008 / 09:25 / 10 anni fa

Borsa Milano gira in rosso su timori credito, Seat cede 17,3%

MILANO, 19 marzo (Reuters) - Il brusco ribasso della banca britannica Hbos HBOS.L fa tremare Piazza Affari, che gira in rosso con tutti e tre gli indici.

Alle 10,15 l‘indice S&P/Mib .SPMIB è in calo dello 0,3%, il Mibtel .MIBTEL dello 0,33% e l‘AllStars .ALLST dello 0,4%. Volumi per un controvalore di circa 957 milioni di euro.

“Ritornano i timori sulla situazione finanziaria. Le banche precipitano e la Bce... pensa all‘inflazione. E’ un po’ paradossale vedere una seduta così dopo quello che è successo ieri negli Usa”, dice un trader.

* Le vendite riguardano soprattutto le principali banche del listino. MEDIOBANCA (MDBI.MI), INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e MONTE DEI PASCHI MPS.MI lasciano sul terreno circa l‘1%. Tiene UNICREDIT (CRDI.MI), positiva dello 0,53%.

* Rimbalzo interrotto per FIAT FIA.MI, che cede lo 0,53% dopo un avvio positivo, mentre il sottoindice di settore .SXAP è ancora primo in Europa con un incremento dello 0,85%.

* Resta sospesa ALITALIA AZPIa.MI dopo esser tornata a fare brevmente prezzo in calo di oltre 20%. Il numero uno di Air France (AIRF.PA) ieri ha detto ai sindacati che la compagnia aerea francese “non è obbligata a comprare Alitalia”.

* In forte calo SEAT PAGINE GIALLE PGIT.MI dopo i risultati annunciati ieri.

* Resiste in territorio positivo TENARIS (TENR.MI), che guadagna l‘1,77%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below