15 luglio 2008 / 10:57 / 9 anni fa

Borsa Milano amplia perdite oltre 3%, S&P/Mib buca soglia 27.000

MILANO, 15 luglio (Reuters) - Prosegue la discesa di Piazza Affari, che arriva a perdere fino a tre punti percentuali dopo che l‘indice S&P/Mib ha violato la soglia psicologica di 27.000 punti.

Sui listini pesano i crescenti timori legati all‘impatto della crisi creditizia sui bancari, la notizia dell‘indagine avviata da Afm, l‘organo di vigilanza olandese sui mercati, su Fortis FOR.BR FOR.AS e pesantezza dei futures sugli indice Usa con il derivato sul‘S&P in calo di oltre 17 punti a quota 1211.

Il paniere delle blue chip .SPMIB oscilla intorno ai minimi da agosto 2004, segnando 26.850 punti con una flessione di 3,24%.

L‘indice Mibtel .MIBTEL cede il 3,04% a 20.732 punti, mentre l‘Allstars .ALLST subisce un calo del 2,79%.

L‘indice dei bancari in Europa registra un ribasso di oltre cinque punti percentuali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below