10 aprile 2008 / 15:56 / tra 10 anni

Borsa Milano chiude sopra minimi, recupera grazie a Wall Street

MILANO, 10 aprile (Reuters) - Il miglioramento di Wall Street fa bene a Milano e a tutta l‘Europa, con Piazza Affari che chiude negativa ma ben sopra i minimi di seduta.

Nelle sale operative non ci sono comunque sorprese per questa lettera. “Veniamo da cinque, sei giorni in cui Milano ha sovraperformato l‘Europa, grazie a singole storie locali come Telecom Italia, Eni o le banche”, fa notare un operatore.

Il Mibtel .MIBTEL ha chiuso con una flessione dello 0,43%, l‘indice S&P/MIB .SPMIB dello 0,35%. Allstars .ALLST meno 0,41%%. Volumi per circa 5,3 miliardi di euro.

* In cima al listino TERNA (TRN.MI) guadagna oltre il 3% con gli investitori che scommettono in una prossima mossa di M&A del gruppo, “fermo da troppo tempo”, dice un trader. Oggi Cazenove ha diffuso un report in cui dice che aumenterà il fair value del titolo da 2,5 a 3,5 centesimi di euro, se la società acquisterà la rete di Enel o parteciperà a nuovi progetti in Brasile.

* Deciso denaro sulle risparmio di Italmobiliare ITMIr.MI sulla scia della notizia che il Cda ha accolto l‘inserimento all‘ordine del giorno della proposta di conversione in ordinarie da sottoporre all‘approvazione dei soci.

* Acquisti soprattutto in un‘ottica difensiva su SNAM RETE GAS (SRG.MI), ENI (ENI.MI), SAIPEM (SPMI.MI), ENEL (ENEI.MI).

* Chiude il listino principale LUXOTTICA (LUX.MI) appesantita dalle solite preoccupazioni sul dollaro debole e di recessione negli Usa, mercato di primaria importanza per il gruppo di Agordo.

* Nel lusso venduta anche BULGARI BULG.MI, oggi declassata da Exane a “underperform”.

* Flessione superiore al 3% per POP MILANO PMII.MI. “Si portano essenzialmente a casa i recenti guadagni”, commenta un trader. Da inizio mese, la popolare vanta un rialzo del 16% circa senza considerare il calo odierno.

* Prese di profitto anche su TELECOM ITALIA (TLIT.MI), in calo del 2,5% rispetto a uno stoxx .SXKP debole.

* ALITALIA AZPIa.MI, in asta sino alle 17,30 per la seconda seduta consecutiva, segna in chiusura un prezzo di 0,4 euro, in rialzo dell‘1,27%.

* Pesante FIAT FIA.MI, penalizzata oggi dalla mancata tenuta in avvio della soglia dei 15 euro, rileva un trader. Il titolo italiano a sottoperformato lo stoxx europeo .SXAP.

* Fra i titoli minori, AS ROMA (ASR.MI) conquista la maglia rosa del listino. Nonostante l‘estromissione dalla corsa per la Coppa dei Campioni, il titolo giallorosso beneficia della ripresa di voci di acquisizione. Oggi la Gazzetta dello Sport, senza citare fonti, riprende la voce di un interesse del finanziere George Soros, cui si sarebbe aggiunto anche il miliardario Usa John J.Fisher.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below