February 8, 2008 / 10:26 AM / 10 years ago

Borsa Milano positiva,bene Luxottica e Parmalat,scende Unicredit

MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Piazza Affari prosegue positiva, ma sotto i massimi d‘avvio, in linea con l‘andamento delle borse europee.

“Ci sono degli spunti per lo più legati all‘annuncio dei primi risultati preliminari, ma bisogna tenere conto che nell‘ultimo periodo i volumi sono piuttosto contenuti e che l‘ottica prevalente resta quella del day by day”, sottolinea una trader.

Alle 11,10 l‘indice S&P/Mib .SPMIB sale dello 0,5%, il Mibtel .MIBTEL dello 0,55%, l‘Allstars .ALLST avanza dell‘1%. Volumi intorno ai 900 milioni di euro.

* LUXOTTICA (LUX.MI) allunga il passo e sale del 5,6% dopo aver perso ieri quasi il 10% sull‘annuncio di nuove stime alla luce dell‘acquisizione di Oakley. Il mercato aggiusta quindi il tiro dopo la forte delusione iniziale, ma trader e analisti sottolineano ancora che i target di Eps e ricavi sono inferiori alle loro stime.

* PARMALAT (PLT.MI) si rafforza (+4,4%) dopo i risultati 2007 annunciati ieri a borsa chiusa, in linea con le attese. Il rialzo, spiegano dalle sale operative, è dettato principalmente da aspettative crescenti sul dividendo.

* Bene BULGARI BULG.MI, che Credit Suisse ha iniziato a coprire con “neutral” e target a 8,5 euro. “E’ un titolo sensibile al dollaro, che si sta rafforzando”, ricorda un‘operatrice.

    * Tonico il settore energetico, bene tech e tlc, con FASTWEB FWB.MI in rialzo dell‘1,65% e TISCALI (TIS.MI) ancora sotto i riflettori con un rialzo del 5%, sulle solite voci di appetiti esteri. TELECOM TLT.MI si ferma a +0,66%, le tlc europee salgono dell‘1%, i tech dell‘1,3%.

    *Meno brillanti i bancari, tra cui spicca il calo di oltre l‘1% di UNICREDIT (CRDI.MI). “Pesa, più che altro in termini di immagine, l‘articolo dell‘Espresso sulla gestione dei derivati”, dice un dealer. Il settimanale parla di una causa, già nota e citata nel prospetto per la fusione con Capitalia, intentata contro l‘istituto da un‘azienda pugliese per alcuni investimenti in prodotti strutturati. Il settore sale in Europa dello 0,3%.

    * Debole ALITALIA AZPIa.MI (-0,8%), tra i titoli più piccoli in luce DUCATI DMH.MI (+6%).

    0 : 0
    • narrow-browser-and-phone
    • medium-browser-and-portrait-tablet
    • landscape-tablet
    • medium-wide-browser
    • wide-browser-and-larger
    • medium-browser-and-landscape-tablet
    • medium-wide-browser-and-larger
    • above-phone
    • portrait-tablet-and-above
    • above-portrait-tablet
    • landscape-tablet-and-above
    • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
    • portrait-tablet-and-below
    • landscape-tablet-and-below