7 aprile 2008 / 09:23 / 10 anni fa

Borsa Milano estende rialzo,corrono Seat, Lottomatica e Prysmian

MILANO, 7 aprile (Reuters) - La borsa di Milano consolida i rialzi dell‘avvio alla stregua delle altre piazze europee, mentre sul mercato si fa largo la percezione di una diminuzione del rischio negli investimenti.

“Il mercato che era molto risk-adverse si sta normalizzando”, è il commento di un trader. “Il feeling è migliorato, specialmente verso il settore bancario”.

Intorno alle 11,00 il Mibtel .MIBTEL sale dello 0,86%, l’ indice S&P/MIB .SPMIB dello 0,92%, l‘Allstars .ALLST dello 0,79%. Volumi a 1,6 miliardi di euro.

* Scala il listino principale SEAT PGIT.MI che beneficia del miglioramento dei credit spreads, mettendo a segno un rialzo del 4,56%. “C’è un po’ di chiusura sul mercato dei credit spreads e Seat che ha una forte leva ne profitta”. Un altro dealer però fa notare che il cds di Seat stringe meno del resto del mercato tra scambi molto contenuti.

* Brilla sempre LOTTOMATICA LTO.MI che avanza del 4,14% nel giorno di presentazione del piano triennale. Un piano che piace, in particolare per le “previsioni in crescita di utili e ricavi e per la view positiva”, commenta un trader. A spingere il titolo, dice un altro, sono anche “le raccomandazioni d‘acquisto di broker internazionali, che indicano un target price elevato”.

* In crescita di oltre il 2% FIAT FIA.MI in scia al settore europeo, dove lo stoxx delle auto .SXAP guadagna l‘1,37%. L‘impulso all‘acquisto, precisa un trader, viene anche dai dati sulle immatricolazioni di auto a marzo in Brasile, dove il Lingotto detiene la maggioranza del mercato insieme a Volkswagen (VOWG.DE).

* Rimbalzano le banche, che nei giorni scorsi “erano state molto picchiate sulla storia di fallimenti vari”, dice un trader. Per le sale operative “il feeling è migliorato e gli investitori stanno prendendo molto bene le notizie di ricapitalizzazione annunciate”. A livello europeo il comparto sale dell‘1,71%. Tra le blue chip UNICREDIT (CRDI.MI) guadagna il 2,64%, Popolare Milano PMII.MI l‘1,84% e MEDIOBANCA (MDBI.MI) l‘1,27%.

* Guadagni di quasi il 4% per PRYSMIAN (PRY.MI), dopo che l‘AD della società di cavi Valerio Battista ha detto in un‘intervista al Corriere Economia di oggi di essere interessato a un programma di piccole acquisizioni in mercati ad alta crescita o in segmenti particolari.

* Male invece tra le small e midcap MELIORBANCA MEL.MI che registra un calo del 4,13%.

* Ancora sospesa FIERA MILANO (FIMI.MI) che segna un aumento teorico dell‘11,11%. Venerdì il titolo era stato sospeso al ribasso per l‘intera seduta.

* Sempre fuori mercato ALITALIA AZPIa.MI che potrebbe rientrare in contrattazione domani.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below