7 febbraio 2008 / 12:05 / 10 anni fa

Borsa Milano in calo in attesa Bce, giù Fiat, bene Parmalat

MILANO, 7 febbraio (Reuters) - Piazza Affari si presenta a metà seduta confermando la debolezza dell‘avvio, senza particolari scossoni, in attesa della decisione delle Bce sui tassi, che secondo le previsioni degli economisti dovrebbero rimanere invariati.

“Se è quasi scontata una conferma ai livelli attuali, le attenzioni sono puntate sulle dichiarazioni nelle conferenza stampa successiva, dove potrebbero essere usato dei toni più mordibi”, dice un trader.

Decisi ribassi sui titoli dell‘auto, industriali e costruzioni.

Alle 12,50 circa l‘indice S&P/Mib .SPMIB cede lo 0,8%. il Mibtel .MIBTEL lo 0,98%. L‘Allstars .ALLST arretra dell‘1%. Volumi attorno a 1,5 miliardi di euro.

I futures sugli indici di Wall Street scontano un avvio negativo per la borsa Usa. Il derivato sul Dow Jones DJH8 cede lo 0,19%, quello sull‘S&P SPH8 lo 0,3%, e sul Nasdaq NDH8 l‘1,2%.

* In un settore auto europeo preso di mira (Stoxx -2,7%), FIAT FIA.MI cede il 3,6% trascinando al ribasso tutti i titoli legati alla casa torinese.

* In linea ai tecnologici europei depressi per le prospettive poco brillanti annunciate da Cisco (CSCO.O) e i deludenti risultati di Infineon (IFXGn.DE), STM (STM.MI) cede il 2,9%.

* Nel settore delle costruzioni, IMPREGILO IPGI.MI è la peggiore dell‘S&P/Mib con un calo di circa il 5% che non trova particolari spiegazioni nelle sale operative.

Un operatore ricorda il proseguimento della fase di ribasso del titolo, successivo al recente mini-rally. Un altro trader ipotizza “qualche timore relativo agli sviluppi giudiziari nell‘ambito dell‘inchiesta sul ciclo dei rifuti in Campania”.

“E’ un titolo che si presta a questi sbalzi”, si limita ad aggiungere un altro operatore.

* Ribassi pronunciati anche per FINMECCANICA SIFI.MI (-2,3%) e PRSYSMIAN ORY.MI (-3,5%), mentre nel comparto del lusso, BULGARI BULG.MI perde il 2,6%.

* Trascurati in generale i bancari ma sono in territorio positivo UNICREDIT (CRDI.MI), BANCO POPOLARE BAPO.MI, UBI (UBI.MI) e MPS (BMPS.MI)

* Conferma la buona intonazione AUTOGRILL (AGL.MI) (+0,7%) in un mercato che aspetta novità in tema di shopping. Meglio PARMALAT (PLT.MI) (+1,2%) in attesa dei risultati preliminari.

* ALITALIA AZPIa.MI in leggero calo nel giorno di un incontro un incontro con Air One e gli imprenditori lombardi per il rilancio di Malpensa. Ieri il presidente del Consiglio dimissionario, Romano Prodi, ha confermato l‘intenzione del governo di procedere rapidamente alla privatizzazione. * TISCALI (TIS.MI) si sgonfia dopo i rialzi della mattinata sulle speculazioni di un interesse di qualche operatore tlc dopo il balzo di ieri sulle voci di offerte dall‘estero.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below