6 marzo 2008 / 10:41 / 10 anni fa

Borsa Milano cede 1%, prese beneficio, tengono Alitalia, energia

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Piazza Affari è sui minimi di seduta, in calo dell‘1% circa, in compagnia delle altre borse.

“E’ la solita storia, continuano i problemi finanziari e i mercati devono ancora digerirli. Inoltre, attendiamo le mosse di Bce e Bank of England oggi”, spiega un operatore.

“Il mercato è debole dopo le chiusure decisamente sotto i massimi di seduta di Wall Street e dopo la paura per il possibile aumento di capitale di Ambac”, aggiunge un altro.

“Siamo ormai perfettamente all‘interno del trading range, quindi a ogni segnale di particolare debolezza/forza corrisponde quasi subito un segnale uguale e contrario. E’ un mercato molto tecnico, privo di una forza propria”, conclude il trader.

Intorno alle 11,30 il Mibtel .MIBTEL cede lo 0,81%, l‘S&P/MIB .SPMIB lo 0,93%. Allstars .ALLST in flessione dello 0,38%. Volumi per 1,4 miliardi.

Vendute banche e i titoli che avevano recuperato ieri, mentre tengono energia, utility, in quanto difensivi.

* TELECOM ITALIA TLTI.MI nel giorno del Cda sui conti e il piano strategico cancella il rimbalzo della vigilia. Fa peggio dello stoxx di riferimento .SXKP.

* Flessioni superiori al 2% per MEDIOLANUM MED.MI, INTESA (ISP.MI), titoli penalizzati anche dai dati sulla raccolta dei fondi a febbraio.

* FIAT FIA.MI realizzata e poco sopra i 13 euro. Sottoperforma il settore, con lo stoxx .SXAP in calo di oltre l‘1%.

* Tra i finanziari, deboli anche in Europa .SX7P .SXIP, BANCO POPOLARE BAPO.MI perde oltre 2% dopo che Credit Suisse ha declassato il titolo a “underperform”. In controtendenza MPS (BMPS.MI), promossa oggi da Ing e aiutata dalla notizia dell‘entrata nel capitale della banca di Santander.

* In territorio positivo, alcuni energetici come ENEL (ENEI.MI), TERNA (TRN.MI), SNAM (SRG.MI). In Europa è tra i pochi stoxx positivi quello delle utility .SX6P, mentre si arrende alla lettera ENI (ENI.MI) insieme al comparto europeo.

* Superiore al 2% il progresso di ALITALIA AZPIa.MI. Secondo indiscrezioni stampa di oggi, Air France è intenzionata a chiudere presto il dossier Alitalia, presentando un‘offerta in anticipo sulla tabella di marcia. Inoltre, ieri il candidato premier Silvio Berlusconi ha corretto il tiro sulla vendita della compagnia di bandiera, riconoscendo la possibilità di una cessione ai francesi.

* Bene anche PRYSMIAN (PRY.MI). Tra i minori brilla AS ROMA (ASR.MI) che ieri ha superato gli ottavi di finale di Champions League.

* Riflettori sui titoli quotati allo Star. Prese di beneficio su chi era salito ieri grazie alle presentazioni allo Star Conference di Borsa Italiana, come TXT (TXTS.MI). Vivace la JUVE (JUVE.MI), impegnata oggi negli incontri con la comunità finanziaria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below