6 marzo 2008 / 12:17 / tra 10 anni

Borsa Milano migliora in attesa Bce, dati Usa, accelera Prysmian

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Borsa Milano chiude la mattinata negativa, anche se sopra i minimi di seduta, in attesa della Bce e dei dati americani.

Il listino italiano, però, sta sottoperformando l‘Europa, spinto al ribasso soprattutto da Fiat, Unicredit.

L‘attesa per l‘istituto di Francoforte è di tassi di interesse invariati, come ha appena annunciato la Bank of England.

“Quello che conta è quello che verrà detto in conferenza stampa. Ci si aspetta uno spiraglio su un futuro taglio. Non può fare tutto la Fed”, commenta una operatrice.

Mercati attendisti anche per i dati sui sussidi disoccupazione settimanali e vendite nuove case negli Usa oggi, mentre domani sarà la volta degli occupati non agricoli e del tasso disoccupazione febbraio.

Intorno alle 13 il Mibtel .MIBTEL cede lo 0,47%, l‘S&P/MIB .SPMIB lo 0,56%. Allstars .ALLST in flessione dello 0,33%. Volumi per 1,8 miliardi.

* Accelera PRYSMIAN (PRY.MI), tonica anche ieri. Dalle sale operative si limitano a ricordare che domani la società di cavi diffonderà i risultati e potrebbero esserci aspettative su dividendo e outlook.

* Sfiora il 3% ALITALIA AZPIa.MI. Secondo indiscrezioni stampa di oggi, Air France è intenzionata a chiudere presto il dossier Alitalia, presentando un‘offerta in anticipo sulla tabella di marcia. Inoltre, ieri il candidato premier del Pdl Silvio Berlusconi ha corretto il tiro sulla vendita della compagnia di bandiera, riconoscendo la possibilità di una cessione ai francesi.

* In coda al listino, con cali tra il 2 e il 3%, AUTOGRILL (AGL.MI), TELECOM (TLIT.MI), BANCO POPOLARE BAPO.MI. Su Autogrill, secondo un trader, potrebbero pesare i timori di recessione negli Usa dove la società è presente.

Telecom si mangia il progresso della vigilia nel giorno del Cda sui conti e in attesa della presentazione domani al mercato del piano strategico.

Banco Popolare negativa come tutte le banche, italiane ed europee. La popolare, inoltre, oggi è stata declassata da Credit Suisse.

* Tiene MPS (BMPS.MI) promossa oggi da Ing e aiutata dalla notizia dell‘entrata nel capitale della banca di Santander.

* FIAT FIA.MI viene realizzata e si muove poco sopra i 13 euro. Sottoperforma il settore europeo .SXAP.

* In territorio positivo, alcuni energetici come ENEL (ENEI.MI), TERNA (TRN.MI), SNAM (SRG.MI). In Europa è tra i pochi stoxx positivi quello delle utility .SX6P. Indecisa ENI (ENI.MI).

* Tra i minori brilla AS ROMA (ASR.MI) che ieri ha superato gli ottavi di finale di Champions League.

* Riflettori sui titoli quotati allo Star. Prese di beneficio su chi era salito ieri grazie alle presentazioni allo Star Conference di Borsa Italiana, come TXT (TXTS.MI). Vivace la JUVE (JUVE.MI), impegnata oggi negli incontri con la comunità finanziaria.

* Sospesa al rialzo INVESTIMENTI E SVILUPPO IES.MI che ha confermato stamani di avere allo studio una eventuale aggregazione con Banca MB.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below