3 dicembre 2007 / 12:03 / 10 anni fa

Borsa Milano intorno a parità, deboli banche, giù Unipol

MILANO, 3 dicembre (Reuters) - Mercato piatto a Piazza Affari, in consolidamento dopo i recenti guadagni e caratterizzato soprattutto da movimenti tecnici.

“Siamo in fase laterale dopo i rialzi precedenti, guadagni che hanno permesso di creare una base. Situazione di attesa per verificare se il movimento di recupero è destinato a continuare”, commenta un operatore.

“Mercato tranquillo con movimenti tecnici”, aggiunge un altro.

Poco prima delle 13 l‘indice S&P/Mib .SPMIB cede lo 0,02%, il Mibtel .MIBTEL sale dello 0,07%, Allstars .ALLST in rialzo dello 0,21%. Volumi per circa 1,8 miliardi di euro.

I futures Usa suggeriscono un avvio poco mosso a Wall Street, con il derivato sul Nasdaq NDZ7 in rialzo dello 0,14%, quello su Dow Jones DJZ7 in calo dello 0,03%, il futures sull‘S&P 500 SPZ7 in progresso dello 0,05.

* Sfiora il 3% il guadagno di TERNA (TRN.MI), favorito anche dal closing dell‘operazione di acquisto delle società brasiliane Goiana e Patesa.

* Chiude l‘S&P/Mib UNIPOL (UNPI.MI), vittima di prese di beneficio dopo i recenti guadagni favoriti da attese di dividendo straordinario.

* Rimbalzano ALITALIA AZPIa.MI e PRYSMIAN (PRY.MI), mentre prosegue oggi il recupero di IMPREGILO IPGI.MI.

* Positive ma sotto i massimi di seduta BANCA ITALEASE BIL.MI e l‘azionista di riferimento BANCO POPOLARE BAPO.MI, interessati dagli acquisti anche venerdì, quando si è chiuso l‘aumento di capitale della società specializzata in leasing. Sul mercato c’è attesa per l‘arrivo di un nuovo socio Italease.

* Bancari prevalentemente deboli, in linea con lo stoxx di settore .SX7P.

* Ferma ENI (ENI.MI) dopo che venerdì ha annunciato l‘accordo per acquisire la britannica Burren Energy e sull‘attesa che si sblocchi la situazione in Kazakistan. Banca Akros in una nota ribdisce il giudizio “accumulate” e il target price 31,5 euro anche se non esclude impatto negativo nel breve sulle quotazioni dal perdurare della situazione di incertezza in Kazakistan.

* Poco mossa TELECOM (TLIT.MI) nel giorno del cda straordinario che dovrebbe nominare i nuovi vertici del gruppo tlc. Il comparto è positivo in Eurooa .SXKP.

* Denaro su alcune small e mid cap. “Vedo un recupero di questi titoli, di recente penalizzati, in vista del window dressing di fine anno”, spiega un operatore. Tra i migliori del listino italiano, PININFARINA (PNNI.MI) (reduce dai minimi annui di dieci giorni fa), CPS (CSP.MI), FIERA MILANO (FIMI.MI), CENTRALE LATTE TORINO CLT.MI, STEFANEL (STEP.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below