7 dicembre 2009 / 08:40 / 8 anni fa

Borsa Milano apre in calo dopo rally, giù costruzioni e cementi

MILANO, 7 dicembre (Reuters) - Piazza Affari apre debole la settimana, dopo la chiusura in deciso rialzo di venerdì scorso. Appaiono deboli anche le altre piazze europee. Alle 10,30 da Bruxelles si attende l‘aggiornamento sulla fiducia nell‘economia all‘interno della zona euro.

Intorno alle 9,30 l‘indice FTSE Mib .FTMIB scende dello 0,6%, l‘AllShares .FTITLMS dello 0,7% e il MidCap .FTITMC dello 0,6%. Tra le poche note positive nel listino principale, tengono GEOX (GEO.MI), UBI BANCA (UBI.MI) e CAMPARI (CPRI.MI), tutte appena sopra alla parità.

Pesanti invece soprattutto i settori ciclici come cemento e costruzioni, con l‘andamento di BUZZI UNICEM (BZU.MI) e ITALCEMENTI (CEMI.MI) che rispecchia quello dello stoxx europeo .SXPP a sfiorare i due punti percentuali di ribasso. Cede oltre un punto percentuale anche IMPREGILO IPGI.MI.

Sulle stesse percentuali di ribasso TENARIS (TENR.MI), cede oltre l‘1% FIAT FIA.MI, generalmente deboli le banche, tra il -1 e il -2%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below