February 5, 2020 / 11:36 AM / 4 months ago

Italia 'prende nota' di richiesta Taiwan ripresa voli dopo divieto per virus

TAIPEI, 5 febbraio (Reuters) - L’ambasciata italiana de facto a Taiwan ha detto oggi di aver “preso nota” della richiesta dell’isola di una rapida ripresa dei collegamenti aerei. Il governo italiano ha interrotto i voli verso Taiwan, considerando l’isola parte del territorio cinese, come misura preventiva a seguito della diffusione del coronavirus.

La scorsa settimana, l’Italia ha improvvisamente sospeso i voli della compagnia di bandiera cinese China Airlines tra Taipei e Roma, provocando l’ira di Taiwan che ha richiesto che il divieto venga revocato.

Per fermare la diffusione del virus, il governo ha cancellato tutti i voli verso e dalla Cina, incluse le città cinesi di Hong Kong, Macao e Taiwan.

Taiwan ha riportato solo 11 casi di contagio, rispetto agli oltre 24.000 in Cina, ma poiché l’Organizzazione mondiale della sanità considera l’isola autonoma come parte della Cina, l’ha definita “a rischio molto elevato”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below