January 16, 2020 / 4:26 PM / a month ago

Autostrade, revoca concessione non a ordine del giorno Cdm di venerdì - Conte

ROMA, 16 gennaio (Reuters) - La questione della concessione ad Autostrade per l’Italia non sarà all’ordine del giorno di un Consiglio dei ministri da convocare per domani.

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte parlando con i giornalisti ad Algeri.

“Il dossier ormai è stato messo a punto, tutti gli elementi che servivano sono stati acquisiti, adesso siamo in dirittura finale... si era diffusa voce che sarebbe stato già messo all’ordine del giorno per venerdì, non è mai stato deciso, non era neppure mia intenzione. Lo porterò in cdm assieme alla ministra proponente De Micheli appena saremo pronti”, ha spiegato il premier.

Il Movimento 5 stelle preme per la revoca della concessione alla società del gruppo Atlantia, finita nell’occhio del ciclone dopo il crollo del ponte Morandi a Genova ad agosto del 2018.

Gli alleati del Partito democratico hanno una posizione più moderata in merito, e la ministra delle infrastrutture Paola De Micheli (PD) nel corso di una audizione oggi alla Camera ha sottolineato che nessuna decisione è stata presa. (Angelo Amante, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below