February 6, 2020 / 9:05 AM / 14 days ago

PUNTO 2-Treno Frecciarossa deraglia vicino Lodi, due vittime

(Aggiorna con dettagli da Procuratore Lodi)

MILANO, 6 febbraio (Reuters) - Un treno alta velocità Frecciarossa è deragliato questa mattina a Lodi causando la morte di due persone e un’interruzione al traffico ferroviario sulla linea tra Milano e Bologna.

Lo riferiscono funzionari delle Ferrovie e dei servizi di emergenza presenti sul posto.

Video trasmessi dal luogo dell’incidente mostrano che la carrozza motrice e almeno un vagone passeggeri sono usciti dai binari piegandosi su un fianco. Le fotografie lasciano intendere che la locomotiva si sia spezzata e schiantata contro un edificio adiacente.

Il responsabile della protezione civile ha dichiarato che le due vittime sono due macchinisti del treno e altre 27 persone sono rimaste ferite, ma nessuno è in pericolo di vita.

Marcello Cardona, prefetto di Lodi, ha dichiarato a Sky che “sono stati evacuati gli ultimi feriti tra Lodi e Casalpusterlengo” e che non dovrebbero esserci altri morti.

Cardona ha aggiunto che a evitare un bilancio di vittime maggiore è stata la presenza di poche persone sul treno.

Il procuratore di Lodi, Domenico Chiaro, ha detto che sono in corso verifiche su uno scambio, interessato da lavori di manutenzione, “che non era nella posizione che doveva garantire il libero passaggio del treno”. Proprio in quel punto è avvenuto il deragliamento.

L’obiettivo, dice il procuratore, è capire se c’è una connessione tra i lavori fatti nella notte sui binari e l’incidente.

Il procuratore ha categoricamente escluso l’ipotesi di un incidente legato a un attentato, spiegando che il fascicolo aperto è per “disastro colposo”.

“Stiamo verificando l’ipotesi dell’errore umano, che potrebbe essere legato ai lavori di manutenzione”, ha detto riferendosi a un intervento fatto nella notte e che evidentemente, dice il magistrato, serviva a riparare qualcosa che si era rotto.

Secondo i funzionari, sul treno — partito da Milano alle 5,10 e diretto a Salerno — c’erano 33 persone. È deragliato a Livraga, 20 minuti dopo la partenza.

In una nota di Rete Ferroviaria Italiana si legge che “le cause sono in corso di accertamento” e che “tutti i treni in entrambe le direzioni sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano-Piacenza con ritardi fino a 60 minuti”.

Serviranno “due o più giorni”, secondo il procuratore, per liberare il tratto e ripristinare la circolazione sulla linea. (James MacKenzie, in redazione Gianluca Semeraro, Francesca Piscioneri)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below