January 8, 2020 / 4:50 PM / 7 months ago

BTP chiudono deboli, tassi in rialzo su ampia offerta carta

    ROMA, 8 gennaio (Reuters) - Il Btp conclude all'insegna della debolezza una
seduta in cui l'ampia offerta di carta ha favorito una ripresa dei tassi
nonostante i timori degli investitori per l'escalation in Medio Oriente.
    ** In chiusura lo spread è a 167 punti base, invariato
rispetto a ieri, quando si è verificato il 'roll' del decennale italiano passato
su piattaforma TradeWeb dal Btp con scadenza agosto 2029 all'aprile 2030.
    ** Il tasso del decennale si attesta in area 1,41%, dopo aver
chiuso a 1,39% la seduta precedente.
    ** La Germania ha collocato stamani oltre 3,5 miliardi di euro del nuovo
Bund a 10 anni, con un tasso medio in rialzo a -0,25% da -0,33%. La
Grecia ha assegnato 488 milioni in titoli di Stato a 13 settimane con un tasso
in calo a -0,08%.
    ** Superano i 24 miliardi di euro gli ordini per il nuovo decennale lanciato
dal Portogallo via sindacato per 4 miliardi. Anche l'Irlanda ha
lanciato via sindacato un nuovo quindicennale, sempre per 4 miliardi, con ordini
sopra i 20 miliardi.
    ** Hanno lanciato bond anche Intesa e UniCredit,
 e Credit Agricole Italia ha dato mandato per
una nuova emissione.
    ** Passando alla geopolitica, missili iraniani hanno colpito basi con truppe
Usa in Iraq e si attende ora la risposta Usa, anche se tweet da entrambe le
parti sembrano indicare che non ci sarà un'ulteriore escalation.
    ** Sul fronte libico, l'Ue condanna il piano della Turchia di inviare truppe
nel Paese, mentre proseguono colloqui e incontri tra vari leader alla ricerca di
una soluzione.
    ** Ancora difficoltà per il settore manifatturiero nella prima economia
europea: gli ordini all'industria tedesca a novembre sono calati a sorpresa, a
causa della debole domanda estera.
    ** A livello di zona euro, l'Economic sentiment si è attestato a dicembre a
101,5 da 101,2 di novembre trainato dall'ottimismo in Italia e Spagna secondo i
dati della Commissione Ue, appena sopra le attese Reuters pari a 101,4. La
fiducia delle imprese si porta a -0,25 dal precedente -0,21, mentre il consensus
Reuters era a -0,16.
    

 17:30                                                           
 INDICE                   RIC              PREZZO     VAR.       REND.%
 FUTURES BUND MAR.        FGBLc1           171,75     -0,37      
 FUTURES BTP MAR.         FBTPc1           142,63     -0,15      
 BTP 2 ANNI (DIC 21)      IT2YT=TWEB       104,18     -0,01      -0,018
 BTP 10 ANNI (APR 30)     IT10YT=TWEB      99,52      -0,12      1,405
 BTP 30 ANNI (SET 49)     IT30YT=TWEB      129,18     -0,14      2,473
                                                                 
 SPREAD (PB)              RIC              ODIERNA    PRECED.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI    US10DE10=TWEB    209,00     210,20     
 BTP/BUND 2 ANNI          IT2DE2=TWEB      60,90      61,70      
 BTP/BUND 10 ANNI         IT10DE10=TWEB    166,80     167,30     
 valore                   minimo           166,30                
 valore                   massimo          169,00                
 BTP/BUND 30 ANNI         IT30DE30=TWEB    218,80     221,30     
 BTP 10/2 ANNI            IT10IT2=TWEB     144,50     140,70     
 BTP 30/10 ANNI           IT30IT10=TWEB    108,10     107,60     
 
    
    (Antonella Cinelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)
     
    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below