December 18, 2019 / 8:51 AM / 4 months ago

Fca-Psa, venerdì incontro con sindacati italiani - Fim-Cisl

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - I sindacati incontreranno venerdì pomeriggio i rappresentanti di Fiat Chrysler per “approfondire i dettagli dell’accordo” con Psa-Peugeot , avviando “un percorso perché siano definite le garanzie di sviluppo e occupazione per i siti italiani”.

E’ quanto dichiarato in una nota dal segretario generale della Fim-Cisl Marco Bentivogli, che sottolinea come l’accordo contenga garanzie per tutti gli stabilimenti e manifesta apprezzamento per la presenza di due rappresentanti dei lavoratori, uno per Psa e uno per Fca, in Cda.

Questa mattina Fiat Chrysler e Psa hanno approvato il progetto di fusione che darà vita al quarto gruppo automobilistico mondiale, con vendite annue pari a circa 170 miliardi di euro su un totale di 8,7 milioni di veicoli.

Il nuovo gruppo, che nascerà da una fusione paritetica carta contro carta, stima sinergie annuali a regime pari a 3,7 miliardi di euro senza la chiusura di alcun impianto.

Elisa Anzolin, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below