April 2, 2019 / 1:45 PM / a year ago

Offerte da due gruppi per gasdotto tra Bulgaria e Grecia

SOFIA, 2 aprile (Reuters) - Il consorzio formato da due società bulgare e dall’italiana Bonatti, e la greca J&P AVAX hanno presentato due offerte per la progettazione e la costruzione di un gasdotto tra Bulgaria e Grecia.

Lo ha riferito il project manager di ICGB, società partecipata al 50% dalla holding energetica a controllo statale BEH. Le quote rimanenti sono suddivise tra Edison e la società di gas greca DEPA.

Circa 11 società hanno presentato offerte iniziali in occasione di un’asta da 145 milioni di euro. Di queste sono state selezionate cinque compagnie a febbraio.

La Bulgaria prevede di avviare i lavori per la costruzione del gasdotto lungo 182 chilometri a luglio per renderlo operativo nel 2020.

ICGB si occuperà ora della valutazione delle proposte tecniche con una decisione finale attesa il prossimo mese.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below