October 1, 2019 / 9:44 AM / a month ago

BTP in calo, in linea con zona euro, dati macro deboli

    MILANO, 1 ottobre (Reuters) - A metà mattina la carta italiana è
protagonista di un netto calo che interessa tutta la curva ma che si
concentra soprattutto sulla parte lunga, ricalcando l'andamento dei
Treasuries che influenza anche l'intero comparto europeo.
    ** Contribuiscono al ritracciamento i timori degli investitori
che la Bce abbia esaurito le munizioni per offire supporto alla
debole economia della zona euro dopo il pacchetto di stimolo
annunciato lo scorso 12 settembre. 
    ** A tal proposito nuovi spunti sono giunti dalla stima 'flash'
dell'inflazione della zona euro che a settembre si è attestata sotto
l'1% (livello indicato dal consensus), a 0,9%. Salita invece, seppur
leggermente, quella 'core' a 1%.
    ** Segnali di ulteriore debolezza anche dagli indici Pmi
relativi all'andamento del comparto manifatturiero in settembre. Per
l'Italia l'indice ha mostrato un'ulteriore contrazione al minimo da
marzo e sotto le attese mentre per la zona euro la lettura finale ha
segnalato un frazionale miglioramento a 45,7 dal 45,6 della stima
'flash'. Minimo da aprile 2013 anche per la manifattura spagnola. 
    ** "C'è un forte repricing di cui è difficile capire le cause ma
che è generalizzato, è partito dal Bund e interessa la parte più
lunga della curva. E' interessante notare che il movimento non
riguarda solo l'Italia e che da quando c'è il nuovo governo la
correlazione tra Btp e Bund è più stretta", spiega un operatore 
    ** Ieri notte il governo ha presentato la nota di aggiornamento
al Def, tagliato le stime di crescita e rivisto al rialzo gli
obiettivi di deficit sia per il 2019 sia per il 2020, ribadendo
l'impegno a evitare gli aumenti di Iva e accise in programma dal
prossimo gennaio. Da capire ora la reazione della Commission Ue.

    ** Nel tardo pomeriggio, dopo la chiusura dei mercati, il
presidente Bce Mario Draghi interverrà da Atene dopo essere tornato
nei giorni scorsi a sottolineare la necessità di uno stimolo
straordinario ancora a lungo in mancanza di supporto fiscale. 
    
    
    
 11:34                                                              
 INDICE                  RIC               PREZZO   VAR.     REND.%
 FUTURES BUND GIU.                                           
 FUTURES BTP GIU.                                            
 BTP 2 ANNI (OTT 21)                       105,032   -0,058  -0,17
 BTP 10 ANNI (DIC 28)                      119,996    -0,58  0,874
 BTP 30 ANNI(MAR 48)                       142,743   -1,529  1,965
                                                             
 SPREAD (PB)                               ODIERNA  PREC.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI                       226,5    226,0  
 BTP/BUND 2 ANNI                              59,6     57,7  
 BTP/BUND 10 ANNI                            139,8    140,2  
                         minimo              138,5           
                         massimo             140,7           
 BTP/BUND 30 ANNI                            200,9    202,0  
 BTP 10/2 ANNI                               107,8    104,5  
 BTP 30/10 ANNI                              110,0    110,1  
 

 
Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel
Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"   
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below