30 giugno 2009 / 12:35 / 8 anni fa

Dollaro in calo in America su maggiore propensione al rischio

 NEW YORK, 30 giugno (Reuters) - Il dollaro si è indebolito
negli scambi del pomeriggio sull'altra sponda dell'Oceano.
 La valuta Usa è stata sostenuta dall'allentarsi dei timori
relativi all'avversione al rischio dopo i recenti rialzi sui
mercati. Anche il prezzo del greggio, che oggi scambia oltre i
72 dollari al barile, riflette una visione ottimistica sulla
ripresa economica.
 A livello macro, gli investitori restano in attesa
dell'indice Pmi di Chicago che verrà reso noto alle 15,45 e
l'indice relativo alla fiducia dei consumatori Usa, atteso a
55,2 in giugno, che sarà reso noto alle 16,00.
 Intorno alle 14,20 l'euro guadagna lo 0,37% sul dollaro
EUR= a 1,4131 dollari. Il biglietto verde cede lo 0,15% sullo
yen JPY= a 95,91 yen.
   
                                   ORE 11,15    CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO  EUR=              1,4131/35          1,4078
 DOLLARO/YEN   JPY=               95,91/97           96,10
 EURO/YEN      EURJPY=           135,59/63          135,29
 EURO/STERLINA EURGBP=           0,8516/18          0,8502
 ORO SPOT      XAU=            940,40/1,50     937,05/9,05
 




0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below