29 dicembre 2008 / 14:51 / 9 anni fa

Dollaro perde terreno su euro,sterlina precipita a minimi record

 NEW YORK, 29 dicembre (Reuters) - Il dollaro continua a
perdere terreno mentre gli investitori attendono che escano
conferme sul cupo andamento dell'economia e che la Federal
Reserve continui a riversare liquidità sul travagliato sistema
bancario.
 "Il fatto che i tassi in America siano così bassi è un
riflesso dello stato dell'economia americana. Inoltre la
possibilità di interventi di politica monetaria sta diventando
molto limitata e questo sarebbe una spina nel fianco per il
dollaro", ha commentato Phyllis Papadavid, dipendente di Societe
Generale a Londra.
 Anche la sterlina tocca minimi record contro l'euro, mentre
si avvicina sempre di più la possibilità di un pareggio con la
moneta unica. A pesare è la possibilità di un'ulteriore
riduzione dei tassi di interesse britannici a inizio anno che li
porterebbe molto al di sotto di quelli della zona euro.
 I tassi di interesse inglesi sono attualmente al 2%, contro
il 2,5% di quelli della zona euro.
    
                                  ORE 15,45     CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=             1,4290/92            1,4058
 DOLLARO/YEN JPY=               90,27/31             90,71
 EURO/YEN EURJPY=              129,06/11            127,45
 EURO/STERLINA EURGBP=         0,9769/73            0,9588
 ORO SPOT XAU=               876,65/8,65      866,80/70,80



0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below