29 gennaio 2009 / 07:27 / tra 9 anni

Dollaro cede su yen riducendo guadagni del dopo Fed

TOKYO, 29 gennaio (Reuters) - Il dollaro è scivolato contro lo yen dopo essere salito sul rialzo di Wall Street e dopo che la Fed si è astenuta dall‘acquistare titoli di stato trentennali.

È stato confermato ieri sera l‘obiettivo tra zero e 0,25% per i Fed fund, con il tasso di sconto mantenuto stabile allo 0,5%.

La ripresa dello yen sul dollaro rivela il ritorno di una certa avversione al rischio da parte degli investitori, malgrado sia stata una giornata positiva per l‘indice Nikkei della borsa di Tokyo che ha chiuso in rialzo dell‘1,8%, trascinato da Sumitomo Mitsui Financial e da altre banche, nella speranza di un piano di salvataggio delle loro colleghe americane.

Alle 8,20 circa, il dollaro arretra di oltre lo 0,4% sullo yen a 89,87/91 yen JPY= a fronte di una chiusura ieri a New York a 90,27 yen. L‘euro cede oltre lo 0,7% sul dollaro EUR= a 1,3057/59 dollari da 1,3154, e ben l‘1% sulla valuta giapponese EURJPY= a 117,51/54 da 118,74 di ieri in chiusura.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below