28 agosto 2008 / 07:28 / 9 anni fa

Euro sale su dollaro appesantito da greggio, pesano commenti Bce

LONDRA (Reuters) - L‘euro recupera sul dollaro, allontanandosi ancora dal minimo dei sei mesi toccato in settimana, mentre la sterlina precipita al minimo dei 12 anni contro un paniere di valute sotto la soglia di 90,0 e in prossimità del minimo storico contro euro, 0,8097 sterline.

<p>Immagine d'archivio di un ufficio di cambio a Parigi. EUTERS/Gonzalo Fuentes (FRANCE)</p>

A pesare sulla valuta britannica il debole dato relativo ai prezzi delle case britanniche.

Inaspettatamente aggressivi, alcuni commenti di funzionari della Bce hanno ridimensionato le attese di un prossimo taglio dei tassi d‘interesse nella zona euro.

Ieri Axel Weber, membro del consiglio Bce, ha definito i tassi ancora sul versante “accomodante” piuttosto che neutrali. Il banchiere centrale tedesco ha detto anche di non aspettarsi che l‘inflazione rallenti solo per via di una crescita più debole e ha definito prematuro parlare di calo dei tassi.

Pressione sul dollaro arriva anche dal rialzo del petrolio, in Usa salito di oltre un dollaro al barile, sui timori che la tempesta tropicale Gustav possa colpire gli impianti del Golfo del Messico paralizzando la produzione di quell‘area.

ORE 9,20 CHIUSURA USA

EURO/DOLLARO 1,4781/84 1,4711

DOLLARO/YEN 108,84/86 109,54

EURO/YEN 160,87/91 161,18

EURO/STERLINA 0,8044/47 0,8018

ORO SPOT 836,40/7,40

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below