18 agosto 2008 / 07:37 / 9 anni fa

Euro in recupero contro dollaro su rialzo prezzi materie prime

 LONDRA, 18 agosto (Reuters) - Il dollaro resta lontano dai
massimi di sei mesi toccati nei confronti dell'euro la scorsa
settimana, appesantito dalle prese di profitto degli investitori
sul nuovo rialzo dei prezzi delle materie prime.
 Il biglietto verde, che aveva toccato quota 1,4657 contro la
valuta europea, limita in ogni caso le perdite grazie ai timori
sulla crescita del Vecchio Continente.
 In termini di politica monetaria infatti il dollaro sembra
meglio posizionato, considerati i tagli per oltre 300 punti base
da parte della Fed in seguito alla crisi dei mutui subprime.
 "Il mercato ritiene che il nucleo dell'aggiustamento
necessario sia già stato realizzato per quanto riguarda la Fed"
si legge in una nota di Ubs. "Di conseguenza il dollaro può
approfittare delle migliori attese sui rendimenti rispetto alle
valute degli altri membri del G10".
 Gli operatori osservano infine con attenzione l'andamento
della sterlina, considerata vulnerabile dopo il minimo di due
anni toccato nei confronti del dollaro a 1,8510 GBP=.
 
                                  ORE 09,30     CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=             1,4745/48            1,4682
 DOLLARO/YEN JPY=              110,26/29            110,51
 EURO/YEN EURJPY=              162,57/58            162,25
 EURO/STERLINA EURGBP=         0,7901/05            0,7874
 ORO SPOT XAU=                801,90/2,90      785,50/7,50


0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below