18 giugno 2009 / 05:59 / tra 8 anni

Forex, dollaro in tenue recupero in scambi asiatici

 TOKYO, 18 giugno (Reuters) - Dollaro in leggero recupero
stamani sulla piazza asiatica dopo la debolezza della vigilia
innescata dal modesto aumento dell'inflazione negli Stati Uniti
e dal downgrade delle banche americane deciso da Standard &
Poor's.
 L'indice del dollaro .DXY - che misura l'andamento del
biglietto verde contro un paniere delle principali valute - sale
dello 0,1% intorno alle 8 ora italiana.
 Ieri i prezzi ancora bassi negli Stati Uniti hanno messo a
tacere le speculazioni di chi scommetteva su un rialzo dei tassi
entro fine anno. A inizio mese il mercato aveva prezzato al 100%
un aumento del costo del denaro americano entro il 2009 dopo il
miglioramento dei dati macro, rafforzando sensibilmente le
quotazioni del dollaro e ad un massimo del mese contro euro
questa settimana.
 Fra gli investitori tende inoltre a prevalere la cautela in
attesa di sentire la posizione della Fed su tassi e acquisti di
bond alla riunione di due giorni che si terrà settimana
prossima, dopo l'impennata dei rendimenti sulle scadenze lunghe
di questo mese.
 Intorno alle 8 ora italiana l'euro scambia poco mosso contro
il biglietto verde a 1,3940 EUR= ma in rialzo sullo yen a
133,58 EURJPY=R, sopra i minimi di tre settimane di 132,37 yen
toccati ieri. Il dollaro avanza a 95,82 yen JPY=, risalendo da
95,51 yen, minimi di due settimane.
 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below