16 gennaio 2009 / 14:00 / 9 anni fa

Dollaro estende calo contro euro dopo dati Cpi Usa dicembre

 NEW YORK, 16 gennaio (Reuters) - Il dollaro estende le
perdite nei confronti dell'euro dopo dati macro che hanno
evidenziato un nuovo calo dei prezzi al consumo Usa nel mese di
dicembre, cobntribuendo a ravvivare la propensione al rischio
degli investitori.
 La moneta unica  EUR=, che prima della diffusione dei dati
quotava 1,3277 dollari, intorno alle 14,50 scambia a 1,3290, in
rialzo dell'1,3%.
 I dati "mostrano che le pressioni inflazionistiche
continuano a moderarsi", commenta Joe Manimbo di Ruesch
International a Washington. "A questo punto dovrebbero sostenere
l'appetito per il rischio, che potrebbe pesare sul dollaro".
 Le statistiche pubblicate dal dipartimento del Lavoro Usa
mostrano per il Cpi di dicembre un calo dello 0,7% dopo il -1,7%
di novembre. Gli analisti interpellati da Reuters avevano
previsto una flessione dello 0,9%.
 
                                 ORE 14,50     CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=             1,3290/93           1,3125
 DOLLARO/YEN JPY=             90,33/0,38            89,76
 EURO/YEN EURJPY=              120,09/14           117,84
 EURO/STERLINA EURGBP=         0,8890/93           0,8963
 ORO SPOT XAU=               830,80/2,80           817,45
 






0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below