22 luglio 2011 / 06:05 / 6 anni fa

Forex, euro a massimi da due settimane sui dlr dopo piano Grecia

SIDNEY/TOKYO, 22 luglio (Reuters) - Euro ai massimi da due settimane sul dollaro, anche se la valuta unica frena leggermente dopo il rally seguito al varo del secondo piano di aiuti alla Grecia, e al conseguente raffreddamento delle paure di un contagio finanziario interno alla zona euro.

D‘altra parte, le notizie incoraggianti giunte dal fronte europeo contrastano con il clima di sostanziale confusione che anocra regna, a Washington, sulla trattativa per l‘innalzamento del tetto di indebitamento degli Stati Uniti che, entro il 2 agosto, deve evitare il default del paese.

“L‘Europa ha compiuto un grosso passo, mentre gli Usa restano ancora impigliati alla questione del tetto di indebitamento. Questo spiega perchè il dollaro è ora sotto pressione” commenta il trader di una banca giapponese.

Attorno alle 8,00 italiane l‘euro/dollaro EUR= tratta esattamente su quota 1,4400 dopo gli 1,4420 della chiusura di ieri, quando il cambio ha raggiunto un picco di 1,4438.

Sostanzialmente stabile l‘euro/yen EURJPY= a 113,20 da 113,19 di ieri.

Il dollaro/yen JPY= tratta a 78,60 da 78,47, in lieve ripresa dal minimo da 4 mesi di 78,23 toccato ieri, grazie alle speculazioni di un possibile intervento delle autorità giapponesi contro l‘eccessivo apprezzamento della valuta nazionale.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below