18 luglio 2011 / 06:09 / tra 6 anni

Forex, euro e dollaro cedenti contro franco, avversione rischio

SINGAPORE, 18 luglio (Reuters) - Nuovi minimi record contro franco svizzero, divisa rifugio per eccellenza, per euro e dollaro alle prese con le difficoltà di Unione monetaria e Stati Uniti in materia di conti pubblici.

Tra quelle dei G10, la valuta elvetica viene considerata l‘investimento in assoluto meno rischioso e garantisce una sufficiente liquidità in caso la crisi del debito sovrano nella zona euro dovesse trasformarsi in una crisi di solvenza.

Superati da 82 sul totale di 90 delle banche esaminate, gli stress test Ue sembrano non bastare a convincere gli investitori circa la solidità degli istituti di credito europei di fronte alle difficoltà di finanza pubblica.

“Certamente gli stress test non sono stati abbastanza severi” commenta lo strategist Bnp Paribas Robert Ryan.

“Al di là della positiva valutazione Eba, l‘elemento più importante è l‘abbondanza dei dati diffusi che permetterà agli analisti bancari di svolgere il proprio esame” aggiunge.

In un mercato poco liquido - ferma la piazza di Tokyo per festività - che gli operatori prevedono restare nervoso, la scarsa propensione al rischio dirige i flussi in acquisto anche verso l‘oro.

Intorno alle 8 euro/dollaro EUR= a 1,4067/71 da 1,4113 venerdì sera in chiusura, dollaro/yen a JPY= a 78,97/99 da 79,06 ed euro/yen EURJPY= a 111,14/17 da 111,59.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below