24 giugno 2011 / 13:17 / 6 anni fa

Forex, euro scende su Grecia, in lieve recupero dopo dati Usa

 NEW YORK, 24 giugno (Reuters) - Euro in lieve recupero dai
minimi di seduta dopo i dati di maggio sugli acquisti di beni
durevoli negli Usa - superiori alle attese - che hanno
parzialmente raffreddato l'avversione al rischio degli
investitori.
 Ma di fondo resta la forte perplessità del mercato riguardo
l'evoluzione della crisi greca. Nonostante l'accordo sul piano
di austerità che il parlamento di Atene dovrà approvare la
prossima settimana per permettere lo sblocco dei prestiti
internazionali, tra gli operatori tornano ad affiorare i dubbi
sulla concreta capacità del paese di realizzare le misure di
rigore fiscale.
 Dubbi alimentati dalle dichiarazioni di un deputato di
maggioranza greco, che ha annunciato la propria contrarietà al
piano.
 Il governo greco ha ottenuto la fiducia nei giorni socrsi,
dopo il rimpasto annunciato una settimana fa, con 155 voti su
300, dando un'idea piuttosto chiara della maggioranza risicata
con cui l'esecutivo si prepara al voto sul piano di austerità.
 D'altra parte la forte flessione registrata a metà giornata
in Borsa dai titoli bancari italiani ha aggiunto ulteriore
incertezza sui potenziali effetti della crisi finanziaria, di
fatto cancellando anche quel poco di sostegno dato all'euro dal
positivo dato della mattinata sulla fiducia delle imprese
tedesche.
 "La vedo molto brutta, è un caos completo" commenta un
trader da Londra. "Ci sono voci che il piano di austerità greco
possa non passare".
 L'euro-dollaro si è portato poco dopo le 13,00 italiane al
minimo di seduta di 1,4190, in netta frenata dal picco di 1,4309
toccato meno di due ore prima a seguito della pubblicazione
dell'Ifo tedesco.
 La valuta unica resta peraltro molto prossima al minimo
storico sul franco svizzero EURCHF=, tradizionale valuta
rifugio, toccato ieri a 1,8470. 
 "L'euro ha fatto una puntato in alto (dopo l'Ifo), ma rimane
decisamente inchiodato in un range" spiega lo strategist di
Rabobank Jane Foley. "Gli investitori non sembrano voler
diventare troppo ottimisti, vista tutta l'incertezza che
circonda la Grecia".
 
                           ORE 15,00               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,4237/38                1,4260
 DOLLARO/YEN JPY=             80,24/25                 80,46
 EURO/YEN EURJPY=            114,24/27                114,74
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8887/89                0,8905
 ORO SPOT XAU=          1.519,66/20,43         1.520,70/1,70
 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below