17 maggio 2011 / 06:00 / 7 anni fa

Forex, euro stabile sopra minimi su dlr, restano rischi ribasso

TOKYO, 17 maggio (Reuters) - Euro stabile questa mattina, al di sopra dei minimi da sette settimane sul dollaro toccati ieri. Ma secondo gli operatori la valuta unica resta soggetta a rischi ribassisti, per via dei persistenti timori legati alla situazione debitoria dell‘area euro e alla possibilità di un‘ulteriore smobilitazione delle posizioni lunghe.

“Sembra che l‘euro si sia fermato un po’ ma ugualmente appare ancora pesante” spiega Koji Fukaya di Credit Suisse Securities.

“Dovessimo vedere un‘ulteriore discesa delle materie prime, l‘euro-dollaro potrebbe testare quota 1,40”, afferma Fukaya, aggiungendo che su tale soglia potrebbe tuttavia ritornare qualche acquisto sulla divisa.

Alle 7,50 italiane l‘euro-dollaro EUR= tratta in area 1,4180 da 1,4160 della chiusura di ieri, quando è sceso sul minimo di 1,4049. Ad inizio mese il cambio era salito fino ai massimi da 17 mesi, a 1,4940.

In lieve recupero anche l‘euro-yen EURJPY=, a 115,40 da 114,46, con un minimo ieri, in questo caso, a 113,35.

Dollaro-yen JPY= a 81,35 da 80,83 dell‘ultima chiusura.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below