16 maggio 2011 / 06:10 / tra 7 anni

Forex, euro debole su dollaro e yen dopo arresto Strauss-Kahn

TOKYO, 16 maggio (Reuters) - Euro in flessione, ai minimi da sei settimane sul dollaro e da due mesi sullo yen, a seguito della notizia dell‘arresto per reati sessuali del numero uno del Fmi Dominique Strauss-Kahn: una vicenda che rischia di aggiungere incertezza in un momento assai delicato per il salvataggio della Grecia e delle altre economie indebitate della zona euro.

“Questa storia è venuta fuori veramente in un brutto momento per l‘euro, potrebbe ritardare tutti gli sforzi di mettere assieme un nuovo pacchetto di aiuti per la Grecia. È come spargere sale sulle ferite” commenta Tsutomu Soma di Okasan Securities.

Strauss-Kahn avrebbe dovuto incontrare ieri il cancelliere tedesco Angela Merkel e unirsi oggi all‘Eurogruppo di Bruxelles per fare il punto sulla soluzione della crisi finanziaria europea, nell‘ambito della quale il Fondo gioca un ruolo di primo piano a fianco dell‘Ue.

Alle 7,50 italiane l‘euro-dollaro EUR= tratta a in area 1,4100, in lievissima ripresa da 1,4076 della chiusura di ieri e dal minimo di 1,4063; meno di due settimane fa il cambio raggiungeva i massimi da 17 mesi a 1,4940.

L‘euro-yen EURJPY= risale a 114,10 da 113,84 di ieri, quando ha toccato un minimo di 113,35.

Poco variato il dollaro-yen JPY= a 80,95 da 80,85 dell‘ultima chiusura.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below