18 aprile 2011 / 08:48 / tra 7 anni

Forex, euro in calo su timori ristrutturazione debito Grecia

 LONDRA, 18 aprile (Reuters) - L'euro è sceso al minimo degli
ultimi dieci giorni rispetto al dollaro e al livello più basso
delle ultime due settimane contro lo yen, sulle voci di una
possibile ristrutturazione del debito greco e sull'incertezza
relativa al salvataggio del Portogallo.
 La moneta unica ha accelerato la discesa, dopo che un
quotidiano greco ha scritto che Atene, in occasione dell'Ecofin,
ha chiesto di ristrutturare il proprio debito.
 Le perdite sono però state in parte annullate quando una
fonte del ministero dell Finanze greco ha smentito la notizia.
 Sulla moneta unica pesa anche il balzo dei consensi
registrato alle elezioni finlandesi dal partito euro-scettico
Veri Finlandesi (True Finns), che si oppongono al salvataggio
del Portogallo.
 Gli analisti non credono che l'avanzata del partito
finlandese possa fermare il salvataggio, ma la notizia ha
contribuito al sentiment negativo.
 Dopo aver toccato un minimo a 1,4299 dollari, la moneta
unica viaggia in ribasso di circa mezzo punto percentuale a
1,4340 dollari.
 Continua invece a macinare guadagni lo yen, in forte rialzo
sia rispetto all'euro che al dollaro.
 
                               ORE 10,30            CHIUSURA
 
 EURO/DOLLARO EUR=           1,4340/43              1,4417
 DOLLARO/YEN JPY=             82,86/89               83,17
 EURO/YEN EURJPY=            118,91/95              119,91
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8817/21              0,8832
 ORO SPOT XAU=             1.484,70/5,70    1.483,75/84,55




0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below