28 marzo 2011 / 13:28 / tra 7 anni

Forex, euro risale da minimi torna invariato contro dollaro

 NEW YORK, 28 marzo (Reuters) - L'euro torna invariato
attorno a quota 1,4050 dollari dopo essere scivolato a 1,4019
nella tarda mattinata europea, indebolito dalla sconfitta
elettorale dei conservatori tedeschi in Baden Wuerttemberg, che
riduce gli spazi di manovra del cancelliere Angela Merkel nei
negoziati europei sugli aiuti da offrire ai paesi più deboli.
 "E' l'effetto combinato della sconfitta del partito del
cancelliere Merkel e dei commenti aggressivi di rappresentanti
della Fed che spingono al rialzo il dollaro", commenta Adam
Myers di Credit Agricole.
 Secondo il presidente della Fed di Filadelfia, Charles
Plosser, la Fed dovrà iniziare in un futuro "non troppo
distante" a rialzare i tassi d'interesse e ad alleggerire il
bilancio.
 Secondo il presidente della Fed di St. Louis James Bullard
inoltre la banca centrale Usa dovrebbe valutare anche una
"sforbiciata" al programma di acquisti da 600 miliardi di
dollari.
 
                              ORE 15,15            CHIUSURA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,4049/51              1,4046
DOLLARO/YEN JPY=             81,72/76               81,33
EURO/YEN EURJPY=            114,84/89              114,30
EURO/STERLINA EURGBP=       0,8705/86              0,8777
ORO SPOT XAU=             1.412,60/60            1.427/31
 
 






0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below