22 marzo 2011 / 07:33 / 7 anni fa

Euro in stallo, yen si rafforza, allerta mercato su interventi

TOKYO, 22 marzo (Reuters) - L‘euro è poco variato attorno a 1,4230 dollari al termine di una seduta asiatica in cui si è mantenuto in range stretto.

Lo yen invece si è rafforzato nella notte e sale di 0,3% contro dollaro a 80,92/95 JPY=. Alcuni trader parlano di offerte per vendere dollari accumulate per testare la determinazione delle autorità giapponesi a difendere la soglia di 80 per il dollaro/yen con un nuovo intervento.

Ieri la divisa unica europea si è spinta a un massimo da quattro mesi e mezzo a 1,4240 e il prossimo traguardo è a 1,4283, massimo di inizio novembre.

Oltre questo livello si allineano gli offer dei fondi Usa, di fatto una barriera a eventuali rialzi.

“C’è troppa gente lunga sull‘euro/dollaro prima dell‘incontro della Bce”, commenta un trader di Hong Kong facendo riferimento alla riunione del direttivo delle Banca centrale europea del prossimo 6 aprile, quando la Bce potrebbe alzare i tassi.

“L‘aspettativa è di una stretta per cui è una situazione di ‘buy-the-rumour, sell-the-fact’”.

Anche dal punto di vista tecnico il potenziale di salita dell‘euro è limitato con una resistenza a 1,4290.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below