23 febbraio 2011 / 07:39 / 7 anni fa

Euro in forte rialzo, bene dollaro Aus in Asia, rimbalza kiwi

TOKYO, 23 febbraio (Reuters) - L‘euro guadagna lo 0,5% su dollaro negli ultimi scambi in Asia sostenuto dalle parole degli esponenti della Banca centrale europea che hanno ribadito la determinazione della banca a combattere l‘inflazione.

Euro a 1,3728/31 da 1,3658 ieri sera.

I trader parlano di acquisti da parte di banche centrali asiatiche e hedge fund oltre che di ricoperture.

Il vantaggio dell‘euro, misurato in termini di differenziale di tasso a due anni tra Germania e Usa si ampliato nell‘ultima settimane arrivando a 68 centesimi da 55.

La prima resistenza per la moneta unica è a 1,3745 dollari, picco intraday del 9 febbraio.

Il dollaro australiano avanza dello 0,6% a 1,0053 dollari AUD=D4 sostenuto dagli acquisti di fondi real money e di esportatori australiani.

In recupero anche il dollaro neozelandese a 0,7493 dollari Usa NZD=D4 (+0,3%) dopo essere scivolato a un minimo di due mesi di 0,7433 dollari.

Il dollaro/yen JPY= scivola dello 0,1% a 82,66 yen ma è sostenuto da voci di offerte a 82,50.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below