10 febbraio 2011 / 09:52 / tra 7 anni

Forex, euro colpito da vendite Asia, dubbi su misure anticrisi

 NEW YORK, 10 febbraio (Reuters) - L'euro scivola nei
confronti del dollaro negli scambi europei, penalizzato da
vendite da parte di un grosso operatore sovrano asiatico.
 I dubbi sulla mancanza di misure politiche concrete per
affrontare la crisi del debito della zona euro contribuiscono a
raffreddare il sentiment.
 La spinta arrivata alla vigilia dalla flessione dei
rendimenti dei titoli di Stato Usa si è dimostrata di breve
durata, con il mercato convinto che la moneta unica nel breve
termine rimarrà nel range consolidato contro il biglietto verde.
 I trader riferiscono che un operatore sovrano asiatico sta
vendendo con persistenza euro dall'apertura delle negoziazioni
europee.
 Sulla divisa europea pesa inoltre l'attesa di dettagli su
ulteriori passi per far fronte alla crisi del debito della zona
euro, che probabilmente non arriveranno prima di marzo.
 "E' difficile al momento che l'euro salga sopra il picco che
ha toccato questo mese. Ci vorrebbe un fattore nuovo per
spingerlo oltre quel massimo", commenta Keiji Matsumoto, 
strategist di Nikko Cordial Securities.  
 
                               ORE 10,20       CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,3621/23             1,3727
 DOLLARO/YEN JPY=             82,74/78              82,35
 EURO/YEN EURJPY=            112,73/78             113,06
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8489/91             0,8527
 ORO SPOT XAU=           1.357,06/7,83      1.362,89/63,90
 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below