26 gennaio 2011 / 07:10 / tra 7 anni

Forex, dollaro debole in attesa Fomc Fed, euro a massimo 2 mesi

TOKYO, 26 gennaio (Reuters) - Il dollaro resta vicino ai minimi di 10 settimane contro il basket di valute, con il mercato che è in attesa di conferme da parte del Fomc Fed stasera che la sua attenzione resta per il sostegno alla crescita. L‘euro resta ai massimi di due mesi.

La percezione che la Fed terrà una politica monetaria più distensiva di quella della Bce preoccupa per il crescere dell‘inflazione e ha aiutato l‘euro a rafforzarsi dopo due mesi di sofferenze, legate ai problemi di debito in alcune paesi della zona euro.

Il biglietto verde perde terreno da quattro giorni e non è servito per ora a sostenerlo il discorso di Barak Obama alla nazione ieri con il quale ha annunciato una parziale riduzione della spesa pubblica Usa, per cercare di ridurre il pesante deficit di bilancio di 1.300 miliardi di dollari.

Alle 7,50 sul mercato valutario l‘euro-dollaro EUR= tratta a 1,3684/89, poco variato da 1,3685 della chiusura di ieri, vicino ai massimi di due mesi di 1,3705 dollari. I dealer vedono il prossimo target a 1,3786 dollari.

Il cambio euro-yen EURJPY= è a 112,34/39 da 112,49, dollaro yen JPY= a 82,08/10 da 82,20.

Il basket del dollaro quota 77,925 .DXY, appena sopra il minimo di 10 settimane di 77,814 toccato all‘inizio di questa settimana.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below