19 gennaio 2011 / 15:22 / tra 7 anni

Forex, euro/dollaro sotto quota 1,35 dopo massimi da 8 settimane

 NEW YORK, 19 gennaio (Reuters) - L'Euro/dollaro scende sotto
quota 1,35 dopo aver toccato il record delle ultime otto
settimane, sulla speranza che le autorità riusciranno a gestire
la crisi dell'area euro.
 La divisa unica ha guadagnato terreno sulle notizie di
acquisti da parte di fondi sovrani asiatici e da ricoperture che
puntavano alla rottura di alcune soglie tecniche, per toccare un
massimo a quota 1,3538, secondo gli schermi Reuters.
 Negli scambi successivi è scivolato su timori sul debito
greco e la possibilità che la Germania si trovi a dover mettere
da parte fondi per un eventuale intervento.
 "Gli investitori sono colpiti dalla determinazione delle
autorità europee e prevedono che riescano a gestire la crisi del
debito", dice Steven Englander, responsabile delle strategie del
G10 a CitiFX a New York. 
 "I discorsi positivi stanno avendo un impatto, ma questa
situazione tende ad avere una durata limitata. A un certo punto,
nel trimestre, gli investitori andranno a verificare se questa
determinazione si traduce in azioni concrete", aggiunge.
 
                               ORE 16,10       CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,3492/93             1,3387
 DOLLARO/YEN JPY=             82,08/09              82,59
 EURO/YEN EURJPY=            110,72/75             110,54
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8442/43             0,8386
 ORO SPOT XAU=           1.372,15/2,90     1.367,49/68,50
 




0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below