5 gennaio 2011 / 07:23 / 7 anni fa

Dollaro sostenuto in Asia, soffre dollaro australiano

SYDNEY/SINGAPORE, 5 gennaio (Reuters) - Il dollaro ha guadagnato terreno sulla moneta unica europea nella notte, sostenuto dai segnali incoraggianti sull‘economia Usa giunti dagli ultimi dati. Sul dollaro australiano AUD= pesa invece la correzione che interessa i prezzi delle materie prime dopo il forte rally di fine anno.

“Il movimento delle ultime due settimane era in qualche modo esagerato, è avvenuto in condizioni di liquidità esile. Ora che la liquidità sta tornando sul mercato, i mercati stanno rivalutando parte del movimento”, commenta Sue Trinh, strategist di Rbs Capital Markets.

“Per questo assistiamo al dollaro che recupera un po’ delle perdite. E lo stesso vale per i prezzi delle materie prime, sono saliti tanto durante le vacanze, e un po’ di consolidamento non deve sorprendere”.

Alle 8,20 un euro cede lo 0,3% su dollaro EUR= rispetto alla chiusura precedente a 1,3264/71.

Arretra dello 0,4% sul biglietto verde invece il dollaro australiano mantenenedosi appena sopra la parità.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below