3 dicembre 2010 / 07:18 / tra 7 anni

Forex, euro in recupero da minimi dopo Bce, attesa dati Usa

TOKYO, 3 dicembre (Reuters) - L‘euro è risalito sul finire della seduta asiatica dal minimo di due mesi e mezzo, mantenendo la maggior parte dei guadagni fatti già ieri dopo il discorso del presidente della Banca centrale europea circa il fatto che continueranno i suoi acquisti di bond nella zona euro.

L‘attenzione del mercato ora si trasferisce al dati Usa sugli occupati non agricoli, dopo il dato più forte delle attese mostrato per il settore privato.

L‘euro attorno alle ore 8,00 italiane quota 1,3230/32 EUR=, poco variato dalla chiusura precedente e in recupero dal minimo di due mesi e mezzo toccato a 1,2969 dollari martedì.

“Credo che l‘euro abbia toccato il fondo nel breve termine e ora potrebbe testare quota 1,33-34” dice un dealer giapponese.

La sua media mobile a 100 giorni, attorno a 1,3327, è vista come il prossimo livello di resistenza. Una più importante resistenza è in area 1,3334-64 dollari.

L‘euro-yen EURJPY= quota 110,55/59 da 110,86, il dollaro-yen JPY= a 83,54/57 da 83,85.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below