1 dicembre 2010 / 07:34 / 7 anni fa

Forex, euro in recupero, ma resta su minimi da 11 mesi su dlr

TOKYO, 1 dicembre (Reuters) - Euro in lieve recupero questa mattina dopo il forte calo di ieri. La valuta unica resta tuttavia vicina ai minimi da 11 mesi sul dollaro, in un mercato che aspetta la prossima mossa dell‘Europa che possa contenere la paura di un contagio della crisi finanziaria all‘interno dell‘area euro.

Attorno al 8,00 italiane l‘euro/dollaro EUR= quota a 1,3035, da 1,2984 dell‘ultima chiusura. Il cambio aveva subito un‘ulteriore scossa ieri sera, dopo l‘annuncio della messa sotto osservazione del rating portoghese da parte di S&P, per poi stabilizzarsi sopra il minimo di seduta di 1,2969.

L‘euro viaggia sui minimi da quasi tre mesi anche sullo yen, dopo un movimento di deprezzamente dell‘1,8% nella giornata di ieri. Cambio EURJPY= ora a 108,75 contro 108,61 di ieri in chiusura.

Secondo molti operatori, il mercato vuole nuove azioni da parte europea dopo che il salvataggio irlandese dell‘ultimo fine settimana non è riuscito a tranquillizzare, con la speculazione sull‘obblligazionario che anzi comincia a mordere nuovi paesi come il Belgio.

“Serve davvero qualche azione aggressiva dalle autorità europee per provare a calmare i nervi e questo è fondamentale a questo punto” spiega lo strategiast di Rbs Greg Gibbs. Il cambio dollaro-yen JPY= tratta a 83,45 dal precedente 83,65.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below