29 novembre 2010 / 06:58 / tra 7 anni

Euro/dlr a minimo 2 mesi in Asia, guarda a Portogallo e Spagna

TOKYO, 29 novembre (Reuters) - Nuovo minimo degli ultimi due mesi, con un breve tuffo fin sotto 1,32, per la valuta unica europea contro dollaro sul finale della seduta asiatica.

Il mercato dei cambi sembra aver ormai digerito il pacchetto di salvataggio Ue a favore dell‘Irlanda e guarda alle prossime possibili vittime del contagio alla luce del meccanismo anti-crisi uscito dal consiglio Ecofin di ieri.

I ministri finanziari Ue hanno dato via libera a un finanziamento di 85 miliardi di euro in dieci anni che permetta a Dublino di risanare il passivo del sistema bancario e del bilancio. Approvate anche le linee generali della struttura anti-crisi permamente, particolarmente caldeggiata da Berlino, che prevede una partecipazione del settore privato ai costi di salvataggio a partire dal 2013.

“Si è messo fine al clima di incertezza su ammontare e tempi del pacchetto irlandese e il mercato è tornato ad acquistare euro ma il recupero è stato breve... si guarda ora a Spagna e Portogallo” commenta Masafumi Yamamoto, strategist per il mercato valutario di Barclays Capital.

Poco prima delle 8 circa un euro vale 1,3237/42 dollari da 1,3285 venerdì sera in chiusura e 111,25/29 da 111,61 yen. Poco mosso il cambio del dollaro/yen a 84,05/06 da 84,02.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below