26 novembre 2010 / 09:41 / 7 anni fa

Forex, euro perde 1% contro dollaro, pesano timori debito Europa

 LONDRA, 26 novembre (Reuters) - L'euro perde circa l'1%
contro il dollaro, segnando un nuovo minimo degli ultimi due
mesi, zavorrato dalle preoccupazione per la situazione
finanziaria di alcuni paesi europei.
 Le speculazioni che, dopo l'Irlanda, anche il Portogallo
debba ricorrere ad aiuti finanziari, alimenta il nervosismo
degli investitori.
 Inoltre lo spread tra i rendimenti dei titoli decennali
spagnoli e tedeschi ha segnato un nuovo record storico, toccando
il livello più alto dall'entrata in vigore dell'euro.
 Anche lo spread tra i rendimenti dei bond portoghesi e
teddeschi si è ampliato.
 L'euro EUR=è arrivato a perdere oltra un punto
percentuale, toccando quota 1,3230 dollari. Continua invece a
rafforzarsi il biglietto verde contro un paniere di valute
.DXY.
 In forte calo anche il dollaro australiano, dopo che la
banca centrale del paese ha respinto la possibilità di un
imminente rialzo dei tassi.
 
                               ORE 10,25       CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,3230/32             1,3352
 DOLLARO/YEN JPY=             83,95/99              83,60
 EURO/YEN EURJPY=            111,07/11             111,62
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8436/40             0,8473
 ORO SPOT XAU=           1.367,10/8,00      1.374,12/5,12
 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below